Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, l'All-Star Weekend di Indianapolis rimandato dal 2021 al 2024

NBA

Nella (ridotta) stagione NBA 2020-21 ci sarà il cosiddetto All-Star break - una pausa di metà stagione - ma non l'All-Star Weekend, con la sfida tra i 24 migliori giocatori della lega e il corollario di competizioni, dalla gara delle schiacciate a quella del tiro da tre punti. Indianapolis vede così rimandato di tre anni l'appuntamento con le superstar NBA

Doveva tenersi come tradizione a febbraio ma era ormai chiaro che nella nuova, accorciata stagione 2020-21 spazio per l’All-Star Weekend non ci sarebbe stato. Indianapolis — la città designata a ospitarlo — non perde però l’appuntamento-vetrina con il meglio del basket NBA, ma lo vede solo rimandato di tre anni: dal 2021, infatti, si è deciso di programmare il weekend delle stelle nella città dell’Indiana nel 2024. Le date rimangono, da tradizione, simili: doveva tenersi il prossimo febbraio dal 12 al 14, andrà invece in scena dal 16 al 18 febbraio 2024. "Siamo delusi di non poter portare lo spettacolo dell'All-Star Weekend a Indianapolis - ha dichiarato il commissioner Adam Silver - ma non vediamo l'ora che i Pacers e la città lo possano organizzare nel 2024". L'appuntamento nella città dell'Indiana, quindi, seguirà (e non precederà) quelli previsti nel 2022 a Cleveland (a casa dei Cavs) e nel 2023 a Salt Lake City (a casa dei Jazz). 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.