Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Golden State, non finiscono i guai: positivi al Covid Draymond Green e James Wiseman

NBA
©Getty

Dopo il tremendo infortunio che ha tolto di mezzo per tutta la stagione Klay Thompson, partenza stagionale in salita per gli Warriors, che hanno annunciato la positività del loro veterano e della seconda scelta assoluta all'ultimo Draft. Auto-isolamento e doppio test negativo: così i due potranno tornare in campo per l'esordio stagionale del 22 dicembre a Brooklyn 

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Steve Kerr non ha fatto nomi, in osservanza ai regolamenti NBA (“Due giocatori non hanno potuto allenarsi in gruppo con noi, oggi”) ma la notizia ha fatto in fretta a circolare: le due assenze al primo giorno di allenamento di gruppo dei Golden State Warriors sono quelle di Draymond Green e della seconda scelta assoluta all’ultimo Draft James Wiseman, entrambi positivi al coronavirus. Così riporta il San Francisco Chronicle, facendo i nomi di due pezzi da novanta del nuovo roster dei californiani, che già deve fare a meno (per tutta la stagione) di Klay Thompson. Coach Kerr lo aveva lasciato capire — “Gli assenti? Potete facilmente immaginare il motivo…” — ma la conferma è l’ennesima cattiva notizia di una stagione individuata dagli Warriors come quella del riscatto ma finora iniziata sotto una cattiva stella. Green e Wiseman devono ora auto-isolarsi per 10-12 giorni prima di poter rientrare nel gruppo presentando due test negativi sostenuti a distanza di 24 ore.

leggi anche

Infortunio Klay Thompson, reazioni del mondo NBA

Quasi esclusa quindi la loro presenza in campo alla prima amichevole stagionale di Golden State (sabato Chase Center contro Denver) mentre si conta di poterli recuperare per l’esordio stagionale a Brooklyn contro i Nets di un certo Kevin Durant. La coppia Green-Wiseman (con le doti di stoppatore del secondo) appare centrale nella costruzione dell’identità soprattutto difensiva della squadra di coach Kerr, che non vede l’ora di poter avere il suo roster al completo per riportare gli Warriors ai piani alti della lega dopo un anno maledetto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche