Please select your default edition
Your default site has been set

LeBron paragonato agli Spurs: "Sono senza parole"

PARAGONE

Una grafica di NBA TV ha messo a confronto quanto raggiunto da LeBron James e dai San Antonio Spurs dal 2003 a oggi, data di ingresso nella lega di King James. Un confronto quasi identico tra il giocatore più vincente di questa epoca e una delle franchigie più vincenti di sempre: "Non ho parole, gli Spurs sono lo standard di riferimento per tutti" le sue parole sui social

LeBron James e i San Antonio Spurs, un binomio che va avanti da quasi 20 anni. Il Re ovviamente non ha mai giocato per la squadra di Gregg Popovich, ma in più di un’occasione li ha dovuti sfidare — tra cui tre appuntamenti in finale NBA, nel 2007, 2013 e 2014. In occasione del doppio confronto tra James e i neroargento a cavallo dell’anno, NBA TV ha mandato in onda una grafica molto interessante, mettendo a confronto quanto raggiunto da James e dagli Spurs dal 2003 a oggi, data di ingresso nella lega del quattro volte MVP. E i numeri, sommando regular season e playoff, sono pressoché identici: 1.530 partite per LeBron contro le 1.578 degli Spurs; il 66.3% di vittorie per il primo e il 67.4% per i texani; 14 apparizioni ai playoff contro 16; e sopratutto quattro anelli NBA contro tre. “Un mio amico me l’ha appena mandata” ha scritto James sui social con una emoji sconvolta. “Non ho davvero parole!! Gli Spurs sono lo standard di riferimento per la vittoria nella nostra lega da prima ancora che io arrivassi. Sono davvero fortunato”. Una semplice parola invece la risposta della franchigia texana nei commenti su Instagram: “Rispetto”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche