Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, i Lakers favoriti per Andre Drummond in caso di buyout

NBA
©Getty

Cleveland vuol provare a scambiare il proprio lungo ottenendo qualcosa in cambio in una trade (e Charlotte ha già avanzato una proposta). Ma se invece la soluzione scelta - come per Griffin a Detroit - fosse il buyout, la squadra di LeBron James e Anthony Davis sembra in pole position per aggiungere il secondo miglior rimbalzista al proprio roster

Con l’All-Star Game in archivio la prima data ora sull’agenda di tutti è quella del prossimo 25 marzo, la cosiddetta trade deadline. Accasatosi — ai Brooklyn Nets — Blake Griffin, il nome più grosso rimane quello di Andre Drummond, che proprio come l’ex lungo dei Pistons è stato “messo ai box” dalla propria squadra in attesa di trovargli una nuova sistemazione. Nuova sistemazione che, si vocifera sempre più intensamente nei corridoi della lega, potrebbe portarlo a Los Angeles, sponda Lakers. La squadra di LeBron James e Anthony Davis sembra al momento la favorita al lungo ex Cavs, preferito dai gialloviola alla soluzione DeMarcus Cousins, anche lui in cerca di una squadra dopo aver già terminato la sua (breve) avventura agli Houston Rockets. Le cifre di Drummond sono ovviamente molto interessanti — 17.5 punti, 13.5 rimbalzi in 25 partite a Cleveland — ma ancora più significativa è la cifra legata al suo contratto: i 28.8 milioni di dollari del suo contratto rendono praticamente impossibile a una squadra di vertice pensare di organizzare uno scambio senza dover sacrificare un pezzo importante del proprio roster, per cui un eventuale approdo ai Lakers sarebbe possibile solo attraverso un buyout, come quello concretizzatosi a Detroit con Griffin.

leggi anche

Drummond via dai Cavaliers: le squadre interessate

Cleveland ovviamente preferirebbe una cessione via trade, che consenta alla squadra dell’Ohio di ottenere in cambio altri giocatori, ma al momento sembra che l’unica offerta del genere arrivata ai Cavs sia quella degli Charlotte Hornets, centrata su una serie di contratti in via di scadenza (quello di Cody Zeller a oltre 15 milioni, ad esempio) più una scelta futura. Ma se la strada sarà quella dei buyout, il matrimonio più probabile (e forse anche interessante, per gli equilibri della lega) sembra restare quello tra Drummond e i Los Angeles Lakers.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.