Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, i Boston Celtics ci provano per Andre Drummond

MERCATO NBA

Dopo aver raggiunto l’accordo per il buyout con i Cleveland Cavaliers, Andre Drummond è il free agent più richiesto sul mercato. Ma se Lakers e Nets sembravano in vantaggio per lui, ora alla corsa si sono aggiunti anche i Boston Celtics — con una “reale possibilità” di prenderlo

Chiuso il mercato degli scambi, le contender per il titolo si sono subito tuffate a capofitto su quello dei buyout, cioè i giocatori che hanno raggiunto un accordo per la rescissione contrattuale con le proprie squadre. Tra questi il più seguito è sicuramente Andre Drummond, che da settimane ormai non gioca più con i Cleveland Cavaliers e che ha appena raggiunto un accordo con la franchigia per liberarsi. Su di lui sembravano in grande vantaggio i Los Angeles Lakers e in seconda battuta i Brooklyn Nets (che si sono già assicurati Blake Griffin), ma secondo quanto detto da Adrian Wojnarowski di ESPN anche i Boston Celtics hanno una "reale possibilità" di convincerlo a unirsi a loro. Il 27enne prenderebbe il posto di Daniel Theis, ceduto ai Chicago Bulls soprattutto per motivi di luxury tax, e potrebbe partire titolare nello scacchiere di Brad Stevens, giocandosi i minuti sotto canestro con Tristan Thompson e Robert Williams. Drummond porterebbe in dote i suoi 17.5 punti e soprattutto i 13.5 rimbalzi di media tenuti nelle 25 partite disputate quest’anno, anche se queste cifre non hanno convinto nessuno a scambiare per lui durante il mercato (nell'idea, poi rivelatasi esatta, che si sarebbe liberato a zero). Oltre a Lakers, Celtics e Nets su di lui ci sarebbero anche i Dallas Mavericks, dando al centro diverse opzioni per potersi giocare le sue chance ai playoff — e successivamente sul mercato dei free agent in estate.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche