Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, l'abbraccio della vittoria tra Chris Paul e Monty Williams: cosa si sono detti. VIDEO

NBA
©Getty

I microfoni delle tv USA hanno catturato tutto il commovente dialogo nei secondi finali di gara-6 tra Chris Paul e Monty Williams, con il primo evidentemente emozionato per aver finalmente raggiunto uno degli obiettivi della sua carriera, l'approdo in finale NBA

Le immagini le hanno viste tutti, il commovente abbraccio sugli ultimi secondi di gara-6 tra Suns e Clippers - la gara che ha sancito l'approdo in finale NBA di Phoenix, per la prima volta dal 1993 - tra Chris Paul e il suo allenatore Monty Williams, che CP3 lo aveva allenato anche a New Orleans al suo ingresso nella lega. Ora però - grazie ai microfoni delle tv USA - è emersa anche la conversazione tra i due poi terminata in quell'abbraccio capace di riassumere al meglio le emozioni di entrambi per un traguardo storico finalmente raggiunto. "Chris - dice coach Williams rivolto al suo n°3 - giocherai le finali NBA". "Coach, sto cercando di calmarmi", la replica quasi disarmata di Paul, che fino a quel momento aveva dato libero sfogo alle sue emozioni con i compagni, i tifosi e il box dove la sua famiglia al completo aveva seguito il trionfo di gara-6. "Non devi calmarti", le parole fiinali di Monty Williams, come a incoraggiare la sua superstar a godersi fino in fondo il momento e lasciar andare ogni emozione. Un momento bello, umano, toccante, tra due grandi professionisti. Perché c'è un tempo anche per festeggiare. In attesa di scoprire il prossimo avversario - Bucks o Hawks - per la lotta al titolo NBA. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche