Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 marzo 2012

Sci, a Ofterschwang rivince la Rebensburg. Vonn seconda

print-icon
vik

La tedesca Viktoria Rebensburg domina sulle nevi di Ofterschwang

In Germania la padrona di casa bissa la vittoria di ieri davanti alla statunitense e alla slovena Tina Maze. Tra gli uomini, a Kvitfjell l'austriaco Kroell vince davanti ai norvegesi Kietjl Jansrud ed Aksel Svindal

FOTO - Cristian, nasce una stella nel tempio dello sci - Bufera di neve a Kitzbuehel - Kitzbuehel, l'incubo Streif regina delle discese - Julia Mancuso e le sexy maestre di sci

Donne - Anche il secondo slalom gigante di Coppa del mondo di Ofterschwang è stato vinto dalla tedesca Viktoria Rebensburg in 2'28"99, davanti alla statunitense Lindsey Vonn (2'29"25) ed alla slovena Tina Maze (2'29"38). Migliore azzurra è stata Irene Curtoni, ieri terza, arrivata 6.a in 2'30"38. Per l'Italia ci sono poi Denise Karbon - secondo miglior tempo nella seconda manche -, 10.a in 2'30"67, Lisa Magdalena Agerer 15.a in 2'30"82, Manuela Moelgg 16.a in 2'31"07, Elena Curtoni 22.a in 2'31"92 e Giulia Gianesini 24.a in 2'32"00. Anche oggi come nel gigante di ieri si è gareggiato con temperature primaverili, un fondo pista molto morbido ed un tracciato caratterizzato da una serie di dossi. Domani nella località bavarese è in programma uno slalom speciale. L'austriaca Marlies Schild, vincitrice di sei gare sulle sette disputate sinora, ha la possibilità di vincere anticipatamente la coppa di disciplina.

Uomini - Dopo il successo di ieri in supergigante, anche la discesa di Coppa del mondo di Kvitfjell è stata vinta dall'austriaco Klaus Kroell, con il tempo di 1'45"76, davanti ai norvegesi Kietjl Jansrud in 1'45"78 ed Aksel Svindal in 1'46"24. Per l'Italia il migliore è stato l'altoatesino Dominik Paris, 5.o posto in 1'46"63. Più indietro, al momento 11.o, Peter Fill in 1'47"10 e Christof Innerhofer in 1'47"29.
Si è gareggiato sui 3.035 metri della pista Olympiabakken, quella delle Olimpiadi di Lillehammer 1994, con cielo sereno e due gradi sottozero, su un tracciato non particolarmente difficile caratterizzato da alcuni salti spettacolari e con un fondo a tratti gelato.
Nella classifica generale di Coppa del mondo lo svizzero Beate Feuz, oggi 4.o, porta il suo primato a 1.190 punti contro i 1.135 dell'austriaco Marcel Hirscher. Per la coppa di discesa tutto è rimandato a metà marzo con l'ultima gara in calendario alle finali di Schladming. Al comando c'è ora Kroell con 569 punti che ha sorpassato lo svizzero Didier Cuche, oggi 10.o, con 521. Terzo Feuz con 518. Domani a Kvitfjell è in programma un altro supergigante.