Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 settembre 2013

Oracle si avvicina, ma è sempre match point New Zealand

print-icon
ora

Continuano a darsi battaglia Oracle e New Zealand nella baia di San Francisco (Getty)

AMERICA'S CUP 2013 . La dodicesima regata di finale va agli statunitensi capaci di battere i kiwi con 10" di vantaggio al termine di un match race dominato: 8-2 nella serie, a New Zealand manca un punto

Ci prova fino alla fine Oracle Racing a trattenere l'America's Cup sul suolo americano. Gli statunitensi riescono ad avere la meglio su New Zealand nella 12.a regata accorciando nella serie che vede i kiwi condurre per 8-2, ad un solo punto dal successo finale. Partenza entusiasmante per James Spithill che costringe sulla difensiva Dean Barker. Vantaggio immediato per Oracle che sceglie bene la parte di campo di regata e conduce dall'inizio alla fine chiudendo con un vantaggio di circa 150 metri, 10" sulla linea del traguardo. Seconda regata rinviata per vento instabile