X Factor, giuria (quasi) tutta juventina. Conduce un interista. Maionchi come Sarri

Altri Sport

C’erano tre juventini, un interista e una milanista: la squadra di X Factor (al via giovedì su Sky Uno), rivoluzionata dal calciomercato, è pronta per ripartire. Con Sfera Ebbasta che tifa “segretamente Juve”, la Maionchi che dice di assomigliare a Sarri (per via del caratteraccio), mentre Cattelan si gode il fenomeno Conte

TORNA X FACTOR, DA GIOVEDI' SU SKY UNO

I QUATTRO GIUDICI DI X FACTOR 2019

“Sono cambiati tre giudici su quattro, abbiamo fatto calciomercato, proprio come una squadra di calcio”. A parlare è il conduttore interista di X Factor, lui che è arrivato al nono anno consecutivo alla guida del programma. A volte, se si cambia tanto, ci vuole un po’ per trovare la sintonia giusta. “Devo dire che ci troviamo già bene insieme-ammette Alessandro- e c’è un bell’entusiasmo”.

Anche l'Inter ha cambiato parecchio, ma anche la Juve "E' la squadra che si è rafforzata di più, prendendo il meglio di quello che c’era in circolazione. E già era fortissima… La mia Inter? Tante facce nuove, ma fino a qui mi sembra che sia andato tutto bene”, scherza il conduttore-tifoso nerazzurro. Conte? “E’ un grande, senza dimenticare i meriti di Spalletti perché se siamo dove siamo è anche merito suo. Ma Conte è sicuramente un fenomeno nel suo campo”. Contento dell’acquisto di Lukaku? “Ha portato entusiasmo: era tanto che non si respirava un’aria del genere per un singolo giocatore. Mi ha fatto impressione il calore della gente durante il riscaldamento prima della prima partita dell’Inter. Ma l’Inter non è solo Lukaku, Sensi sta facendo benissimo, Barella mi fa impazzire. Lazaro mi incuriosisce”.

La nuova giuria della tredicesima edizione del talent show di Sky è capitanata dalla vulcanica Maionchi che ha solo elogi per i nuovi compagni d'avventura. "Sono più bravi di quanto pensassi e poi i giovani sono sempre più forti dei vecchi". Risata. Al suo fianco c'è Sfera Ebbasta che ammette: “Non pensavo che questa esperienza potesse coinvolgermi così tanto. Mi sono subito affezionato ai concorrenti”. La rapstar che tifa “segretamente per la Juventus”. Infatti risultava interista… “In molti lo pensavano. Forse perché comunque non sono un tifosissimo e non vado spesso allo stadio”. 

Rimane allora solo Cattelan a tenere alta la bandiera nerazzurra perché anche Samuel e la Maionchi sono di fede juventina. E Mara ha pure una segreta ammirazione per Sarri. “E’ un uomo particolare, con un caratteraccio…devo dire che per molte cosa mi assomiglia molto". Anche Malika Ayane è in minoranza. Per lei c’è solo il Milan.

Buon campionato, anzi, buon X Factor!

I più letti