Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 gennaio 2019

Sci alpino, discesa Cortina 2019: vince Ramona Siebenhofer, 6^ Francesca Marsaglia, 15^ Lindsey Vonn al rientro

print-icon

Prima vittoria in carriera per Ramona Siebenhofer nella discesa di Cortina. L'austriaca chiude davanti alla Stuhec (2^) e alla Venier (3^). La migliore delle azzurre è la Marsaglia (6^). Lindsey Vonn, al rientro dopo l'infortunio, chiude 15^

VITTOZZI NON SI FERMA: È 2^ A RUHPOLDING

Risultato a sorpresa nella prima discesa di Cortina d’Ampezzo. Ramona Siebenhofer conquista il suo primo successo in assoluto in Coppa del Mondo sull’Olimpia delle Tofane. L’austriaca non era tra le favorite, visti i podi in carriera. Era difficile potesse vincere su una pista così tecnica, eppure la Siebenhofer è rimasta sempre in gara, nel primo tratto non è stata particolarmente veloce, ma nella parte finale è andata molto forte, chiudendo in 1’15”44. La slovena Ilka Stuhec chiude in seconda posizione, staccata di 40 centesimi dalla Siebenhofer. Terzo tempo per l’austriaca Stephanie Venier (+0.46).

Marsaglia 6^, è la migliore delle azzurre

La migliore delle italiane è Francesca Marsaglia, che chiude in sesta posizione. L’azzurra, che veniva da una buona prestazione anche in gigante, è bravissima nell’eguagliare il suo miglior risultato in carriera chiudendo a 74 centesimi dalla Siebenhofer. La Marsaglia appare in uno stato di forma invidiabile, riuscendo ad andare forte in tutte le discipline. L’azzurra commenta così il suo ottimo risultato: "In discesa ho trovato un feeling particolare, la neve era molto morbida, mi sono detta ‘Non pensare a niente e pensa solo ad andare forte’, e così ho fatto, mi sono divertita". Tredicesima Nadia Fanchini. Fuori dalle prime 20 Federica Brignone. Marta Bassino, dopo lo splendido terzo posto nello slalom gigante di Plan de Corones, chiude 26^. Nicol Delago ed Elena Curtoni, nonostante una buona partenza, sono uscite dopo il secondo intermedio.

Vonn chiude 15^ al rientro

Nicole Schmidhofer chiude 12^ a +0.95: l’austriaca resta comunque leader della classifica di specialità con 10 punti di vantaggio su Ilka Stuhec. Lindsey Vonn, al rientro dopo l'infortunio, chiude 15^ staccata di +1.19 dalla vetta: "Speravo di andare più veloce, ho cercato di fare le curve come si doveva – spiega la statunitense a fine gara –. Ho commesso un errore che mi ha rallentato, cercherò di andare più forte nei prossimi giorni, proverò a salire sul podio".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi