Quanti sportivi a Sanremo: Ibra& gli altri

festival

Ci sarà tanto sport sul palco dell’Ariston. Insieme ad Ibra - presenza fissa a Sanremo - ospiti anche Sinisa Mihajlovic, Federica Pellegrini, Alberto Tomba e Alex Schwazer. Il marciatore parteciperà alla seconda serata per raccontare la sua storia e il sogno di partecipare alle Olimpiadi di Tokyo

26 campioni in gara: sono i cantanti che prenderanno parte alle cinque serate del Festival di Sanremo 2021, in programma dal 2 al 6 marzo. A questi si affiancheranno altri “campioni”, quelli dello sport. A partire dall’attaccante del Milan, presenza fissa all'Ariston. Ma sul palco con Zlatan, giovedì 4 marzo, ci sarà anche l'allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic, per un quartetto canoro che coinvolgerà anche Amadeus e Fiorello. "Non ho chiamato Ibra il giorno dopo il derby, dopo la vittoria dell'Inter, ho aspettato un giorno”, le parole del conduttore che ha spiegato come sarà la “gestione” del calciatore durante la sua permanenza a Sanremo. “Zlatan è un professionista, mi ha detto di essere emozionato e detto da uno come lui è una bella cosa. Ci sarà martedì, poi mercoledì avrà una partita e tornerà a Sanremo da giovedì fino a sabato".

 

Calcio, ma non solo. Confermata anche, nella serata finale di sabato 6 marzo, la presenza di Alberto Tomba e Federica Pellegrini, in qualità di ambassador di Milano-Cortina 2026: dal palco presenteranno due loghi per le Olimpiadi e Paralimpiadi, dando il via alle votazioni online che permetteranno la scelta al pubblico.

Sanremo

Dalla squalifica al riscatto, anche Alex Schwazer sul palco

leggi anche

Schwazer: "Ho lottato tanto per la mia verità"

Dall'oro vinto nella marcia ai Giochi di Pechino nel 2008 all'accusa di doping alla vigilia dei Giochi di Londra del 2012 e alla squalifica, dalle accuse del 2016 prima delle Olimpiadi di Rio, con la nuova squalifica fino al 2024, alla decisione del gip di Bolzano che una settimana fa, a pochi mesi dai Giochi di Tokyo, ha archiviato le accuse penali a suo carico, sostenendo che le imputazioni del 2016 si basavano su provette manipolate: Alex Schwazer racconterà la sua storia sul palco dell'Ariston. "Ridare dignità e visibilità a un grande sportivo che, per cinque anni, è stato allontanato dai campi di gara per colpa di un’accusa di doping rivelatasi infondata", le parole di Amadeus. Il marciatore altoatesino sarà ospite del Festival nella prima serata di martedì 2 marzo. "Schwazer - spiega lo staff dell'atleta - racconterà la sua storia e il sogno di partecipare alle Olimpiadi di Tokyo della prossima estate".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.