Archivio di SkySportHD

Gennaio 2012

Ibra carica il Milan. Cassano, esami ok: torna a correre

Gli esami cardiologici e neurologici a cui FantAntonio è stato sottoposto hanno dato esito positivo: “Potrà iniziare allenamenti atletici individuali progressivi”. Mentre Zlatan è convinto della forza dei rossoneri Gattuso e Aquilani si fermano

Sansone, che forza! Il Sassuolo è re per una notte

Si apre con una nuova capolista il girone di ritorno del campionato di serie B. I neroverdi battono in trasferta la Nocerina 1-0 grazie a una prodezza balistica del loro fantasista e superano il Torino e il Verona

Fiorentina, caccia alla punta: in ballo non c'è solo Amauri

L'italo-brasiliano non è l'unico obiettivo dei viola, alla ricerca dell'erede di Gilardino passato al Genoa: sotto osservazione El Hamdaoui dell'Ajax e Chamakh dell'Arsenal. Behrami non si muove da Firenze, il Palermo si assicura Viviano. IL VIDEO

Benvenuti al Nord, il derby di Bisio e Paolo Rossi

Alessandro Siani si inserisce tra un milanista e un interista, ma Claudio Bisio risponde alle provocazioni confondendo il nuovo acquisto di De Laurentiis con Ricky "Maravilla" Alvarez... ma se l'argentino si rivelasse decisivo domenica sera? IL VIDEO

Allegri firma: "Felice di poter lavorare qui altri 2 anni"

A due giorni dal derby è arrivato il rinnovo di contratto fino al 30 giugno 2014 tra il toscano e il Milan. E' stata definitivamente limata la distanza tra domanda e offerta relativa all'ingaggio: "Ringrazio il presidente Berlusconi e il dottor Galliani"

Storico Pittin, una vittoria da urlo in combinata nordica

L'azzurro strepitoso in Francia, sulle nevi di Chaux-Neuve. Si tratta del primo successo di sempre per l'Italia nella specialità. Pittin, 13esimo dopo il salto, ha disputato una rimonta eccezionale sugli sci di fondo. Ottimo quarto è Lukas Rungaldier

Alonso sfreccia sugli sci: un mostro di bravura

In occasione del "Wrooom" organizzato dalla Ferrari a Madonna di Campiglio, il pilota spagnolo si è esibito in una discesa di slalom gigante. Ma non solo: sugli sci l'asturiano si è presentato travestito da Yeti. GUARDA LA FOTOGALLERY

Sci, Wengen: la supercombinata va a Kostelic

Il croato vince davanti allo svizzero Beat Feuz e allo statunitense Bode Miller. Primo degli italiani è stato Dominik Paris 8° seguito da Christof Innerhofer in 14ma piazza. Sabato la libera sulla classicissima Lauberhorn, la più lunga pista del circuito