16 novembre 2017

Borussia Dortmund, Aubameyang escluso dai convocati per lo Stoccarda per motivi disciplinari

print-icon
aubameyang_bvb

Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante del Borussia Dortmund

La società tedesca ha confermato attraverso il suo profilo Twitter che l'attaccante gabonese non prenderà parte alla prossima trasferta. Si attende di capire se nelle prossime ore verranno rivelati ulteriori dettagli

L'attaccante del Borussia Dortmund Pierre-Emerick Aubameyang non prenderà parte alla prossima partita che la squadra di Bosz disputerà in casa dello Stoccarda, nell'anticipo della prossima giornata di Bundesliga. L'attaccante è infatti stato escluso dal gruppo dei convocati gialloneri per motivi disciplinari. Non sono stati al momento diffusi ulteriori dettagli ma è stato lo stesso Borussia Dortmund a confermare le voci che avevano iniziato a girare nelle scorse ore su alcuni quotidiani tedeschi. Quando è stato diramato l'elenco dei calciatori disponibili per la gara di Stoccarda, un tifoso ha risposto al tweet del club chiedendo perché Aubameyang non fosse nella lista; pronta la risposta della società tedesca che ha anche menzionato il giocatore: "E' stato escluso per motivi disciplinari". Poche parole e una motivazione ben chiara, seppur senza maggiori spiegazioni.

Si attendono sviluppi, quel che è certo è che l'allenatore giallonero non potrà contare sul calciatore che in questa stagione ha disputato 17 partite in tutte le competizioni, segnato 15 gol e messo a segno un assist per i compagni. Possibili spiegazioni potrebbero arrivare dallo stesso calciatore, spesso molto attivo sui social e fonte primaria delle notizie che lo riguardano in prima persona. Così è accaduto anche in estate, quando più volte era stato accostato al Milan nella finestra di mercato dei mesi scorsi e durante una diretta Instagram aveva spiegato lui stesso che la sua volontà sarebbe stata quella di lasciare la Germania per iniziare una nuova esperienza in Italia ma che le mosse del club rossonero non erano state sufficientemente convincenti per permettergli di partire e lasciare così Dortmund. Niente Stoccarda per Aubameyang, questa l'unica notizia certa finora; un episodio che ricorda quello accaduto un anno fa in occasione della gara di Champions League contro lo Sporting Lisbona quando il gabonese venne tenuto fuori rosa perché aveva deciso di recarsi a Milano nel giorno di riposo nonostante il divieto del suo club. Tra i tifosi del BVB - soprattutto - rimane così la curiosità di sapere se l’attaccante verrà reintegrato in rosa presto o se l'allontanamento durerà a lungo. 

I PIU' VISTI DI OGGI