Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 gennaio 2019

Tottenham, Aurier fermato per presunta aggressione prima della sfida contro il Manchester United

print-icon

La Polizia è intervenuta nell'appartamento in cui vive il difensore degli Spurs dopo la segnalazione di un vicino. Aurier è stato rilasciato poche ore dopo. Il Tottenham: "Sappiamo di un problema che l'ha coinvolto nel weekend"

PREMIER LEAGUE, TOTTENHAM-UNITED 0-1

Vigilia di Tottenham-Manchester United movimentata per il difensore degli Spurs Serge Aurier. Il calciatore ivoriano classe 1992 è stato fermato nella notte che ha preceduto la partita di Premier League giocata a Wembley e vinta dai Red Devils per 1-0. Alla base del provvedimento ci sarebbe un'accusa di aggressione. La polizia è intervenuta nella sua casa nell'Hertfordshire dopo la telefonata di un vicino. Aurier è stato preso in custodia dalla polizia, per poi essere rilasciato. La polizia conferma di aver fermato un uomo di 26 anni di Brookmans Park, rilasciato poco dopo senza ulteriori azioni. Un portavoce del Tottenham ha dichiarato: "Siamo consapevoli di un problema che ha coinvolto Serge Aurier nell'ultimo weekend", senza entrare però nei dettagli. 

Aurier e la giustizia: storia di un carattere complicato

Non è la prima volta che Aurier finisce sulle prime pagine dei giornali per gesti fuori dal terreno di gioco. Ai tempi in cui il difensore vestiva la maglia del Paris Saint-Germain, ad esempio, era stato fermato dalla polizia all'esterno di un night club di Parigi dopo essere risultato positivo all'alcol test. Era il 2016, stesso anno nel quale gli fu anche temporaneamente proibito l'ingresso nel Regno Unito per aver aggredito un agente di polizia. Con la maglia del PSG, Aurier aveva anche incassato una squalifica di tre turni dall'Uefa per aver insultato sui social l'arbitro di Chelsea-Paris Saint-Germain. Senza dimenticare le frasi shock nei confronti di Laurent Blanc e Zlatan Ibrahimovic, diffuse in una chat su Periscope quando giocava in Francia e costate all'ivoriano una sospensione da parte del club francese. Ora, l'episodio raccontato in Inghilterra e risalente allo scorso weekend rischia di diventare l'ultimo della lista.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi