Hertha-Wolfsburg 0-3

Bundesliga
default

Nel match della seconda giornata della Bundesliga, netto successo del Wolfsburg sull'Hertha Berlino. Nonostante l'impegno esterno su un campo difficile, non c’è stata storia: 3-0 per il Wolfsburg che ha ottenuto i tre punti anche grazie a un’ottima prestazione di squadra

Vittoria senza patemi per il Wolfsburg che ha lasciato solo le briciole all'Hertha Berlino incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Oliver Glasner hanno gestito al meglio per tutta la durata del match. Il gol che spezza l'equilibrio iniziale giunge al 9' con la rete firmata da Wout Weghorst . Da quel momento l'Hertha Berlino non è più riuscita a rientrare in partita con il Wolfsburg che scappa via nel punteggio trovando altri due gol che non hanno lasciato spazio al recupero avversario. Il raddoppio è firmato da Josip Brekalo al 82' che rende più semplice la vita ai suoi compagni. La rete del definitivo 3-0 arriva invece con Roussillon al 91'. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Guilavogui incamera tre punti utilissimi per muovere la propria classifica

Nel corso del match l'Hertha Berlino non ha creato grandi pericoli alla porta di Koen Casteels poco impegnato, autore di solo 2 parate.

A conferma del risultato finale, il Wolfsburg ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (10-9) e ha battuto più calci d'angolo (5-2). L'Hertha Berlino, invece, ha avuto un maggior possesso palla (56%).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (393-282): si sono distinti Niklas Stark (63), Karim Rekik (59) e Marko Grujic (52). Per gli ospiti, Robin Knoche è stato il giocatore più preciso con 43 passaggi riusciti.

Wout Weghorst è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolfsburg: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Hertha Berlino è stato Vladimír Darida a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Wolfsburg, l'attaccante Weghorst è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 14 totali). Il difensore Maximilian Mittelstädt è stato invece il più efficace nelle fila dell'Hertha Berlino con 16 contrasti vinti (22 effettuati in totale).


Hertha Berlino (4-3-3 ): R.Jarstein, K.Rekik, L.Klünter, M.Mittelstädt, N.Stark, V.Darida, M.Grujic, O.Duda, S.Kalou, D.Lukébakio, V.Ibisevic (Cap.). All: Ante Covic
A disposizione: D.Selke, A.Esswein, J.Torunarigha, T.Kraft, P.Skjelbred, E.Löwen, S.Friede, D.Redan, M.Leckie.
Cambi: D.Selke <-> V.Darida (61'), D.Redan <-> S.Kalou (70'), E.Löwen <-> O.Duda (75')

Wolfsburg (3-4-2-1 ): K.Casteels, J.Guilavogui (Cap.), R.Knoche, J.Brooks, M.Arnold, William, J.Roussillon, X.Schlager, W.Weghorst, Joao Victor, F.Klaus. All: Oliver Glasner
A disposizione: M.Tisserand , J.Brekalo, R.Steffen, K.Mbabu, P.Pervan, A.Mehmedi, J.Bruma, Y.Gerhardt, L.Nmecha.
Cambi: A.Mehmedi <-> F.Klaus (64'), J.Brekalo <-> J.Santos Sa (77'), Y.Gerhardt <-> X.Schlager (84')

Reti: 9' (R) Weghorst, 82' Brekalo, 91' Roussillon.
Ammonizioni: O.Duda

Stadio: Olympiastadion
Arbitro: Guido Winkmann

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti