Dusseldorf-Wolfsburg 1-1

Bundesliga
default

Finisce 1-1 la sfida tra Dusseldorf e Wolfsburg, nella quarta partita della Bundesliga. Dusseldorf in vantaggio al minuto 16 con Gießelmann. La rete del pareggio arriva grazie an un gol segnato da Weghorst

Succede tutto nel primo tempo con le due squadre che hanno trovato la via del gol. A sbloccare il match ci ha pensato il Dusseldorf ma il vantaggio non è durato molto dato che la situazione di parità si è ristabilita prima dell'intervallo. Nei secondi 45 minuti di gioco non sono arrivate altre reti con entrambe le squadre che hanno preferito chiudere ogni spazio. Anche in quest'ottica possiamo leggere i cambi effettuati. L'imperativo, era provarci evitando però di uscire con una sconfitta che avrebbe complicato non poco la situazione di classifica.

Il Dusseldorf è riuscito a passare in vantaggio al 16° minuto grazie al gol di Niko Gießelmann, il Wolfsburg è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Weghorst. Il secondo tempo si è concluso con il medesimo risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 5 parate per Zack Steffen (Dusseldorf), mentre Pavao Pervan (Wolfsburg) ha effettuato 2 parate.

Per il Dusseldorf l'assist è stato effettuato da Oliver Fink, mentre nel Wolfsburg il passaggio decisivo per il gol è di Josip Brekalo.

Nonostante il pareggio, il Wolfsburg ha avuto a lungo il controllo del match: ha mantenuto più possesso palla (58%), ha effettuato più tiri (15-12), e ha battuto più calci d'angolo (8-3) del Dusseldorf.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (398-248): si sono distinti Josuha Guilavogui (58), Robin Knoche (55) e Marcel Tisserand (48). Per i padroni di casa, Kaan Ayhan è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Lewis Baker nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Dusseldorf: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Wolfsburg è stato Wout Weghorst a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Dusseldorf, l'attaccante Fink è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (14 sui 20 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Il centrocampista William è stato invece il più efficace nelle fila del Wolfsburg con 9 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (13).


Dusseldorf (4-4-2 ): Z.Steffen, K.Ayhan, N.Gießelmann, R.Bormuth, M.Zimmermann, D.Kownacki, E.Thommy, L.Baker, A.Bodzek, O.Fink (Cap.), R.Hennings. All: Friedhelm Funkel
A disposizione: K.Karaman, K.Adams, M.Suttner, B.Tekpetey, T.Pledl, D.Contento, F.Kastenmeier, K.Ofori, J.Zimmer.
Cambi: K.Karaman <-> O.Fink (72'), J.Zimmer <-> E.Thommy (73'), K.Adams <-> K.Ayhan (83')

Wolfsburg (3-4-2-1 ): P.Pervan, J.Guilavogui (Cap.), R.Knoche, M.Tisserand, William, M.Arnold, Y.Gerhardt, J.Roussillon, J.Brekalo, A.Mehmedi, W.Weghorst. All: Oliver Glasner
A disposizione: L.Nmecha, E.Rexhbecaj, R.Steffen, F.Klaus, J.Bruma, Joao Victor, K.Mbabu, P.Menzel, Y.Malli.
Cambi: F.Klaus <-> A.Mehmedi (69'), J.Santos Sa <-> J.Brekalo (90')

Reti: 16' Gießelmann (Dusseldorf), 29' Weghorst (Wolfsburg).
Ammonizioni: W.Weghorst, R.Knoche

Stadio: Merkur Spielarena
Arbitro: Manuel Gräfe

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti