Bayern-Wolfsburg 2-0

Bundesliga

Successo casalingo del Bayern Monaco sul Wolfsburg. Nel match valevole per la diciassettesima giornata della Bundesliga, Neuer e compagni si sono imposti per 2-0. Decidono le reti di Zirkzee e Gnabry

Il Wolfsburg esce dal campo con una sconfitta. La squadra di Glasner, dopo essere andata sotto nel punteggio, non ha avuto la giusta reazione per riequilibrare le cose e così il Bayern Monaco ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Flick di fare passi avanti in classifica. Lo 0-0 resiste fino al 85' quando arriva la rete di Zirkzee. Bayern Monaco che può così iniziare una fase di gara volta alla gestione del risultato cercando da una parte di evitare di incassare la rete che rimetterebbe la gara sui binari del pareggio ma con dall'altra, la seria intenzione di trovare gol della sicurezza che di fatto lascerebbe poche possibilità di recupero al Wolfsburg. Puntuale arriva al 89' il gol di Gnabry che chiude ogni discorso
Nel corso del match il Wolfsburg non ha creato grandi pericoli alla porta di Manuel Neuer poco impegnato, autore di solo 3 parate. In questa sconfitta per il Wolfsburg il portiere Koen Casteels ha effettuato 6 parate.

A conferma della vittoria finale, il Bayern Monaco ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (68%), ha effettuato più tiri (18-10), e ha battuto più calci d'angolo (12-6).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (494-173): si sono distinti David Alaba (81), Benjamin Pavard (57) e Joshua Kimmich (55). Per gli ospiti, Joao Victor è stato il giocatore più preciso con 25 passaggi riusciti.

Philippe Coutinho nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bayern Monaco: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Wolfsburg è stato Maximilian Arnold a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Bayern Monaco, il difensore Alphonso Davies è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 15 totali). Il difensore Kevin Mbabu è stato invece il più efficace nelle fila del Wolfsburg con 8 contrasti vinti (11 effettuati in totale).


Bayern Monaco (4-3-3 ): M.Neuer (Cap.), Javi Martínez, B.Pavard, A.Davies, D.Alaba, J.Kimmich, Philippe Coutinho, T.Müller, R.Lewandowski, S.Gnabry, I.Perisic. All: Hans-Dieter Flick
A disposizione: O.Batista Meier, L.Dajaku, S.Ulreich, J.Boateng, J.Zirkzee, S.Singh, L.Mai.
Cambi: J.Boateng <-> J.Martínez Aguinaga (48'), J.Zirkzee <-> P.Coutinho Correia (83'), L.Dajaku <-> S.Gnabry (91')

Wolfsburg (4-3-3 ): K.Casteels, M.Tisserand, J.Roussillon, J.Brooks, K.Mbabu, J.Guilavogui (Cap.), X.Schlager, M.Arnold, R.Steffen, F.Klaus, Joao Victor. All: Oliver Glasner
A disposizione: R.Knoche, Paulo Otávio, J.Bruma, W.Weghorst, J.Brekalo, Y.Gerhardt, D.Ginczek, William, P.Pervan.
Cambi: Y.Gerhardt <-> X.Schlager (57'), P.Rosa Silva <-> R.Steffen (67'), W.Weghorst <-> F.Klaus (77')

Reti: 85' Zirkzee, 89' Gnabry.
Ammonizioni: J.Kimmich, T.Müller, P.Rosa Silva, M.Arnold

Stadio: Allianz Arena
Arbitro: Christian Dingert

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti