Augsburg-Hertha 0-3

Bundesliga
default

Rotondo successo per l'Hertha Berlino nel match valevole per la settima giornata della Bundesliga. La squadra di Bruno Labbadia vince a domicilio contro l'Augsburg per 3-0 al termine di una partita di fatto senza storia. Ospiti che sbloccano la partita al minuto 44 con Matheus Cunha. La reazione degli avversari non arriva e Hertha Berlino che può quindi scappar via nel punteggio portando a casa i tre punti

Vittoria senza patemi per l'Hertha Berlino che ha lasciato solo le briciole all'Augsburg incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Bruno Labbadia hanno gestito nel migliore dei modi lungo tutti i 90 minuti di gioco. Il gol che spezza l'equilibrio iniziale giunge al 44' con la rete firmata da Matheus Cunha . Da lì in avanti la gara è completamente girata con l'Hertha Berlino che ha continuato ad attaccare mettendo all'angolo l'Augsburg. La squadra di Herrlich ha incassato altre due reti e ha alzato bandiera bianca. Il raddoppio arriva grazie a di una rete di Dodi Lukébakio 51'. L'ultima rete della gara, quella che sancisce il 3-0 finale, la mette a segno Krzysztof Piatek che completa così la sua doppietta personale al 85'. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Boyata fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match l'Augsburg non ha creato grandi pericoli alla porta di Alexander Schwolow poco impegnato: ha effettuato una sola parata.

A conferma del punteggio finale, l'Hertha Berlino ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (52%), ha effettuato più tiri (12-8), e ha battuto più calci d'angolo (6-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (401-350): si sono distinti Omar Alderete (84) e Dedryck Boyata (68). Per i padroni di casa, Felix Uduokhai è stato il giocatore più preciso con 49 passaggi riusciti.

Matheus Cunha è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hertha Berlino: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Augsburg è stato Carlos Gruezo a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nell'Hertha Berlino, il centrocampista Matteo Guendouzi è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6) perdendone soltanto due. Il difensore Robert Gumny è stato invece il più efficace nelle fila dell'Augsburg con 5 contrasti vinti a dispetto dei 10 effettuati in totale.



Augsburg: R.Gikiewicz, R.Gumny, F.Uduokhai, Iago, J.Gouweleeuw (Cap.), T.Strobl, C.Gruezo, R.Vargas, D.Caligiuri, M.Gregoritsch, A.Hahn. All: Heiko Herrlich
A disposizione: R.Oxford, M.Pedersen, T.Koubek, M.Richter, R.Khedira, F.Niederlechner, M.Suchy, F.Götze, A.Finnbogason.
Cambi: F.Niederlechner <-> M.Gregoritsch (60'), A.Finnbogason <-> A.Hahn (60'), R.Khedira <-> T.Strobl (76'), M.Richter <-> C.Gruezo (77')

Hertha Berlino: A.Schwolow, P.Pekarík, O.Alderete, M.Plattenhardt, D.Boyata (Cap.), V.Darida, N.Stark, M.Guendouzi, Matheus Cunha, D.Lukébakio, J.Córdoba. All: Bruno Labbadia
A disposizione: E.Löwen , R.Jarstein, M.Mittelstädt, J.Ngankam, J.Dilrosun, M.Leckie, K.Piatek, Márton Dárdai, D.Zeefuik.
Cambi: K.Piatek <-> J.Córdoba (45'), E.Löwen <-> V.Darida (88'), J.Ngankam <-> D.Lukébakio (88'), M.Dárdai <-> D.Boyata (92')

Reti: 44' (R) Matheus Cunha, 51' Lukébakio, 85' Piatek.
Ammonizioni: D.Caligiuri, J.Gouweleeuw, C.Gruezo

Stadio: WWK ARENA
Arbitro: Frank Willenborg

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche