Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 febbraio 2013

Champions, il borsino delle 8 squadre in campo oggi e domani

print-icon
mes

Il Barcellona proverà a superare il Milan e arrivare ancora una volta ai quarti di finale di Champions League (Getty)

Nella seconda tornata di partite degli ottavi di finale il Milan ospita il Barcellona, il Bayern Monaco è atteso dall'Arsenal. Vediamo come stanno le ultime otto squadre impegnate tra martedì e mercoledì

Non è solo Milan-Barcellona. Oltre al big match di San Siro in campo ci sono Bayern Monaco, Arsenal, Porto e la sorpresa Malaga. Ecco come stanno le squadre impegnate nella seconda settimana di Champions League.

Milan
I numeri in campionato della squadra di Massimiliano Allegri sono da prima della classe. Terzo posto e una convinzione ritrovata. In attacco non ci sarà SuperMario Balotelli ma i rossoneri sembrano più compatti e solidi rispetto alla fase a gironi.

Barcellona 
Nelle ultime settimane i catalani hanno convinto a tratti. Grandi partite ma anche match in cui i blaugrana sono sembrati in difficoltà, come nell'ultimo contro il Granada dove Leo Messi ha rimontato con una doppietta la rete dell'1-0 di Ighalo. I valori sono indiscutibili, da verificare la tenuta atletica e difensiva della squadra di Roura.

Galatasaray
I turchi guidano la Superlig ma l'inizio del 2013 non è stato dei migliori con qualche punto perso per strada anche con avversari abbordabili. L'ambiente però ha il morale alle stelle dopo il doppio acquisto Drogba-Snejider che si vanno ad aggiungere ad una buona rosa. Da non sottovalutare il peso dei 50mila del nuovo Ali Sami Yen e le capacità di motivatore dell'Imperatore Terim

Schalke 04 
I “Minatori” di Gelsenkirchen sono appena ritornati in campo per il girone di ritorno della Bundesliga. Rispetto alla fase a gironi non c'è più in panchina Huub Stevens, sostituito da Jens Keller. I risultati non sono migliorati anzi. Dopo l'infortunio di Afellay i tedeschi hanno acquistato il brasiliano Bastos, ma il trend non si è invertito e qualcuno rimpiange l'ex Raul.

Bayern Monaco
I bavaresi sono la squadra più in forma d'Europa. Heynckes, alla sua ultima Champions prima del ritiro, ha costruito una compagine che sembra non conoscere flessioni. Quindici punti di vantaggio sulla seconda in Bundesliga, gioco spettacolare e solidità difensiva.

Arsenal 
I londinesi sono in costante linea di galleggiamento. I Gunners, reduci dall'eliminazione in Fa Cup per mano del Blackburn, sono ancora in zona Champions in Premier ma arrivano a questi ottavi con i soliti problemi. Amnesie difensive e mancanza di un bomber vero in attacco (i nuovi acquisti Podolski e Giroud non stanno convincendo fino in fondo).

Porto
I biancoblu di Vitor Pereira stanno ingaggiando un testa a testa nella Superliga con i rivali storici del Benfica. Il team 26 volte campione del Portogallo è in crescita, trascinato dal talento della coppia Martinez-Rodriguez, 25 gol in due.

Malaga 
Tra le squadre spagnole gli andalusi sono stati la sorpresa della prima fase di Champions. Organizzazione di gioco, tanto talento e qualche ragazzo interessante (Isco su tutti). La forma è buona, la squadra solida, un cliente ostico per tutti.