Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 luglio 2013

Champions al terzo turno. Milan, occhio ai possibili rivali

print-icon
cha

In Champions League si gioca in settimana l'andata del terzo turno preliminare (Getty)

Domani inizia il round che porterà poi agli spareggi in cui entreranno in scena i rossoneri. Ecco una panoramica del regolamento e delle sfide fra le squadre che Balotelli e compagni potrebbero trovarsi come avversarie. Sorteggio a Nyon il 9 agosto

di Lorenzo Longhi

Alcune squadre già nell'urna, altre che devono passare il turno per esservi inserite: la settimana entrante prevede le gare di andata del terzo turno preliminare di Champions League e il Milan, che entrerà in gioco nei play off, guarda con occhio attento gli esiti dei vari confronti, ben sapendo che, di fatto, il numero delle possibili avversarie è già ristretto.

Il regolamento, infatti, prevede che le urne del 9 agosto a Nyon siano due: una per le squadre piazzate nei campionati più importanti e una per le vincitrici dei tornei meno prestigiosi, e così è stata anche la definizione del terzo turno. La squadra di Allegri è testa di serie in vista del sorteggio (così come Arsenal e Schalke) e, pertanto, tiene d'occhio le cinque sfide fra le piazzate e l'urna conseguente, della quale fanno già parte i sorprendenti portoghesi del Paços Ferreira e la Real Sociedad, che entreranno in gioco appunto nei play off. Ci occupiamo solo di ciò che interessa a Balotelli e compagni.

Lione e Zenit, le squadre più forti del lotto, affronteranno rispettivamente Grasshopper e Nordsjaelland, entrambe da favorite, mentre le altre gare fra le piazzate vedranno le sfide Paok Salonicco-Metalist Charkiv, Psv Eindhoven-Zulte Waregem e Red Bull Salisburgo-Fenerbahce. Ora: dando per scontati - anche se le sorprese ai preliminari sono sempre possibili - i passaggi di turno dei francesi e dei russi, le due squadre (accreditate la prima di 95.800 punti e la seconda di 70.766 punti nell'attuale ranking Uefa) diventerebbero le due nuove teste di serie assieme a rossoneri, Arsenal e Schalke. Il Milan, allora, in questo caso troverebbe nell'urna avversaria, oltre a Real Sociedad e Paços Ferreira, la vincente degli altri tre incontri.

Fra tutte, ammesso che passi il turno, il Psv sembra l'avversario da evitare, per quanto decisamente inferiore ai rossoneri: nonostante le cessioni di Strootman e Mertens, passati a Roma e Napoli, gli arrivi del futuribile Maher e di Bruma non sono da sottovalutare. La Real Sociedad può essere un avversario un po' scomodo soprattutto per la capacità offensiva, con gli attaccanti Vela (ex Arsenal), Agirretxe e Griezmann abili a dividersi compiti e reti. Più rischiosa, soprattutto sotto l'aspetto ambientale, potrebbe essere la trasferta di Istanbul se si qualificasse il Fenerbahce, anche se il Red Bull Salisburgo ha più di una possibilità. Il Paços Ferreira che è già nell'urna non fa paura (l'unico arrivo di livello dal mercato è il giovane e talentuoso centrocampista ex Porto Sergio Oliveira), così come Paok e Metalist.