Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 agosto 2014

Champions, Legia Varsavia punito e il Celtic viene riammesso

print-icon
bar

Il difensore polacco Bereszynski

La Uefa assegna agli scozzesi la vittoria per 3-0 a tavolino nel match di ritorno del terzo turno preliminare giocato a Edimburgo. Il Legia aveva schierato un giocatore squalificato, il difensore Bereszynski, nell'incontro finito 2-0 per i polacchi

Il Celtic è stato riammesso in Champions League al posto del Legia Varsavia. La Uefa ha infatti assegnato agli scozzesi la vittoria per 3-0 a tavolino nel match di ritorno del terzo turno preliminare giocato al Murrayfield di Edimburgo. Il Legia è stato punito per avere schierato un giocatore squalificato, il difensore Bartosz Bereszynski, nei minuti finali dell'incontro finito 2-0 per i polacchi.

Il Legia aveva vinto anche l'andata per 4-1 ma, dopo la sanzione della Uefa, il Celtic è avanti nel doppio confronto grazie al gol segnato in trasferta. Il Celtic sarà quindi inserito fra le squadre che oggi parteciperanno al sorteggio dei playoff di Champions, mentre il Legia parteciperà ai playoff di Europa League. A Bereszynski è stata comminata un'altra giornata di squalifica e salterà le prime tre gare del Legia nella competizione continentale.