Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 marzo 2015

Borussia Dortmund, nulla di grave l'infortunio a Reus

print-icon
reu

Marco Reus abbandona il campo a Dresda aiutato dai medici del Borussia (Getty)

Solo una contusione al ginocchio e pochi giorni di stop per l'attaccante di Klopp. Non è in discussione, quindi, la presenza dell'attaccante nel match in programma il 18 marzo contro la Juventus per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League

Solo una contusione al ginocchio e pochi giorni di stop per Marco Reus. L'attaccante del Borussia Dortmund, costretto a lasciare il campo durante il match di Coppa di Germania con la Dinamo Dresda, non ha riportato lesioni. Un portavoce del club giallonero ha fatto sapere che gli esami effettuati oggi hanno ridimensionato l'allarme sulle condizioni del giocatore.

I medici monitoreranno l'ematoma provocato da un contatto di gioco: Reus rischia di saltare la sfida in programma sabato contro l'Amburgo. Non è in discussione, quindi, la presenza dell'attaccante nel match in programma il 18 marzo contro la Juventus per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

Il dottor Markus Braun, responsabile sanitario del Borussia, ha escluso l'ipotesi di un lungo stop. Michael Zorc, ds del Dortmund, non ha gradito le dichiarazioni con cui Dennis Erdmann, difensore della Dinamo Dresda, ha commentato l'episodio: "Ho giocato tra i dilettanti, per un episodio del genere non ci saremmo nemmeno fermati". "Non è il primo infortunio che Reus subisce in questa stagione a causa di altri giocatori -ha detto il dirigente del Borussia-. I nostri giocatori più talentuosi devono essere tutelati. Le parole di Erdmann sono offensive. Chi parla e agisce in questo modo non fa parte della famiglia del calcio".