Caricamento in corso...
08 settembre 2017

Reggina, Maurizi: "Voglio che i miei giocatori si divertano"

print-icon
maurizi e praticò, ph. instagram Reggina

maurizi e praticò, ph. instagram Reggina

La Reggina affronta domani la Paganese per la terza giornata del campionato di serie C girone C, l'allenatore degli amaranto Maurizi non teme le assenze e chiede ai suoi giocatori di divertirsi in campo

Terza partita di campionato per la Reggina che, domani, affronterà in trasferta la Paganese. Sfida importante per gli amaranto che puntano a dare continuità alla vittoria ottenuta lo scorso week-end nel derby con il Catanzaro. Maurizi si fida dei suoi ragazzi, nonostante gli infortuni degli ultimi giorni: "Chiedo ai miei di divertirsi come sempre. Erra disse dopo la Coppa che voleva vederci in sfide calde, quindi vedremo iniziando da Pagani. Mezzavilla e Marino? Adriano era molto stanco dopo il primo tempo, poi ha giocato sino alla fine, sta procedendo la sua fase di crescita. Bianchimano si é fatto male ieri pomeriggio, abbiamo provato qualcosa di nuovo, anche dal punto di vista tattico, dobbiamo fare alcune valutazioni. Chi al suo posto? Chiaro che Sparacello ha caratteristiche più simili, poi è ovvio che la sua assenza pesi ma ci sono altri 19 calciatori a mia disposizione. Per quanto riguarda De Francesco, é convocato ed è utilizzabile al 100%". Tornando al match di Pagani, Maurizi sottolinea: "Abbiamo programmato le prossime sfide, abbiamo molte partite ravvicinate, con trasferte più o meno lunghe. Nella mia testa c'é l'idea di dare spazio anche a chi ha giocato meno. Non dobbiamo fasciarci la testa prima del tempo, io non mi lamenteró mai per eventuali problematiche. Abbiamo bisogno di due fasi di gioco fatte in maniera equilibrata, andiamo avanti per principi, vogliamo esprimere la nostra idea di calcio. La Paganese? É una squadra ben costruita, che punterà molto sull'aggressività, ha qualche elemento tecnico, ma dobbiamo pensare a noi. Mi aspetto fischi a Pagani, ma é il passato, dobbiamo guardare e pensare avanti. É stato un esonero particolare, ma é stata un'esperienza che mi ha arricchito".

Infortunio per Bianchimano

Brutte notizie per Maurizi che per la trasferta di Pagani non potrà contare su Bianchimano. La Reggina ha diramato un comunicato sulle condizioni del calciatore, rivelando la presenza di un guaio muscolare: "La Reggina 1914 comunica che in allenamento, un guaio muscolare ha costretto il calciatore Andrea Bianchimano a sospendere la sessione in anticipo. Decorse le ventiquattro ore, l’attaccante amaranto effettuerà gli esami strumentali che potranno rivelare l’entità dell’infortunio".

I PIU' VISTI DI OGGI