user
08 febbraio 2018

Catania, Porcino e Brodic si presentano in conferenza: "Piazza da Serie A"

print-icon
Con

I due volti nuovi in casa rossoazzurra sono stati presentati in conferenza stampa. In mezzo a loro il ds Argurio, che chiama a raccolta i tifosi per la partita contro il Cosenza: "Contiamo nel nostro pubblico, ci daranno una mano. Il Lecce teme più il Trapani che noi? Ci fa piacere, visto che abbiamo qualche punto in più in classifica"

La rincorsa al Lecce primo in classifica nel girone C di Serie C prosegue per il Catania, che vuole raggiungere il proprio obiettivo anche grazie ai nuovi innesti provenienti dal mercato invernale. Gli ultimi due, Antonio Porcino e Fran Brodic, sono stati presentati oggi alla stampa. Ad accompagnarli in conferenza il ds del club rossazzurro Christian Argurio, che ha introdotto i due calciatori: "Crediamo molto in questi due acquisti, ci daranno una grossa mano da qui alla fine della stagione. Argurio ha già esordito da titolare, Brodic lo seguiamo da tempo. Il nostro obiettivo era prendere un under e quando c'è stata la possibilità di prendere lui l'abbiamo colta al volo. Ha già esordito nella massima serie croata a 16 anni e in più ha fatto tutta la trafila con le nazionali giovanili". Il prossimo impegno vedrà la squadra di Lucarelli affrontare il Cosenza allo stadio Massimino: "Servirà il miglior Catania, il Cosenza è attrezzato. In casa abbiamo un po' di pressione, ma contiamo nel nostro pubblico. Il Lecce ha più paura del Trapani? Questo ci fa piacere, perché abbiamo qualche punto in più in classifica rispetto ai granata, ma vedremo sul campo".

"Una piazza da Serie A"

Porcino è un difensore classe '95, Brodic un attaccante classe '97. Entrambi sono stati impressionati dalla struttura della società e dall'importanza della piazza: "Qui si respira calcio - ha dichiarato Porcino - Catania è una piazza che non ha nulla a che vedere con la Serie B o la Serie C". Sulla stessa lunghezza d'onda il giovane croato: "Non avevo mai visto una struttura come questa, solo quando ero al Tottenham a Londra ho visto qualcosa di simile, straordinario". Per Porcino la prossima gara contro il Cosenza sarà speciale, per lui che viene dalla Reggina: "Come un derby. Anche se ormai penso solo al Catania: voglio vincere qui, senza pensare al mio futuro. Il mio ruolo? Mi trovo meglio come quinto di centrocampo, ma posso ricoprire ogni ruolo sulla fascia". Brodic ha invece parlato del suo impatto con il calcio italiano: "Complicato e duro, ma ho notato che anche qui si gioca la palla a terra: è quello che preferisco fare. Il Catania è un'opportunità importante, sono reduce da un periodo non esaltante al Brugge e voglio fare bene con questa maglia".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi