Coppa del Re, Elche-Real 1-2: i blancos passano il turno ai supplementari, decide Hazard

Coppa del Re
©Getty

I blancos ribaltano il risultato ai tempi supplementari e in inferiorità numerica dopo l'espulsione di Marcelo. Decidono Isco e Hazard, giocatori finora ai margini del progetto. "Forse dovrebbero giocare di più" le parole di Ancelotti alla fine del match

ELCHE-REAL MADRID 1-2 dts

103' Verdu (E), 108' Isco (R), 115' Hazard (R)

 

ELCHE (4-4-2): Werner; Palacios, Donald (87' Verdu), Gonzalez, Mojica; Josan (66' Morente), Guti, Gumbau, Fidel; Perez (77' Milla), Carrillo (95' Friaza). All.: Ortega

 

REAL MADRID (4-3-3): Lunin; Vazquez, Nacho, Alaba, Marcelo; Valverde (72' Modric), Camavinga (72' Casemiro), Kroos (91' Ceballos); Rodrygo (91' Hazard), Jovic (79' Isco), Vinicius (118' Mendy). All.: Ancelotti

 

ARBITRO: Jorge Vazquez

ESPULSI: Marcelo (R), Milla (E)

 

Non senza difficoltà il Real Madrid raggiunge i quarti di finale in Coppa del Re. La formazione di Carlo Ancelotti, tornata in campo dopo la vittoria della Supercoppa di Spagna, ha battuto per 2-1 l'Elche ai tempi supplementari. Un successo in rimonta, con i gol di Isco e Hazard nel secondo tempo supplementare, e in inferiorità numerica vista l'espulsione di Marcelo al 102° minuto poco prima della rete dei padroni di casa con Verdù.

La cronaca della partita

Ancelotti concede spazio a chi ha giocato meno come Jovic e i giovani e Camavinga, confermando il consueto 4-3-3. I primi novanta minuti si chiudono 0-0 con la supremazia dei blancos, soprattutto nel secondo tempo dove le occasioni migliori passano dai piedi di Casemiro e Vinicius. La partita, però, si decide ai tempi supplementari. Al 102° minuto viene espulso Marcelo e, sessanta secondi dopo, l'Elche sblocca il risultato. Calcio di punizione di Verdù che prima trova la barriera e poi batte Lunin anche grazie a una deviazione. La reazione del Real Madrid, anche se in inferiorità numerica, arriva con i neo entrati. Al minuto 108 Isco corregge in porta una conclusione di Ceballos, poi Hazard al 115° minuto ribalta il risultato per il 2-1 conclusivo. Nel finale anche l'Elche resta in dieci per il rosso a Milla.

Ancelotti: "Hazard e Isco hanno vinto la partita"

leggi anche

Modric-Benzema, Athletic ko: Supercoppa al Real

"Hazard e Isco hanno vinto la partita. Questo ha un significato, forse dovrebbero giocare di più". Carlo Ancelotti, al termine del match, ha reso onore ai giocatori che hanno deciso l'incontro. Hazard e Isco, ai margini del progetto dei blancos, hanno giocato in stagione appena 917 minuti in due. Scesi nelle gerarchie, ma sempre importanti per il Real Madrid: "Il passato è passato - prosegue Ancelotti - So di poter contare su di loro. È la partita che mi ha reso più felice".