Nimes-Brest 4-0

Ligue 1
nmes-brest-2094649

Nel match della prima giornata della Ligue 1, netta vittoria interna per il Nimes di Jérôme Arpinon che si sbarazza senza problemi del Brest. Il primo gol arriva al minuto 8 con Denkey. Da lì in avanti è quasi un monologo con i padroni di casa che di impongono senza problemi per 4-0

Nessun problema e vittoria larghissima per il Nimes di Arpinon che ha surclassato il Brest portando a casa i tre punti. Il tasso tecnico differente si è visto eccome e alla fine il passivo, per la squadra di Dall'Oglio è stato pesante. Il Brest ha provato a resistere ma il suo 4-2-3-1 è stato bucato più volte dall' attacco della squadra guidata da Jérôme Arpinon. Partita indirizzata già al 8° minuto con la rete di Denkey che ha avuto il merito di sbloccare la gara dando il via allo spettacolo di gol messo in piedi dalla sua squadra. Per la formazione di Dall'Oglio è stata una giornata da dimenticare. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Birger Meling e Romain Philippoteaux.
Il Brest ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Brendan Chardonnet per rosso diretto al minuto 77.

Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 2-0, il Nimes ha chiuso il risultato nel secondo tempo segnando altri 2 gol e portando a casa i tre punti.

Partita sostanzialmente senza storia, con Baptiste Reynet poco impegnato, autore di solo 3 parate nel corso di tutto il match.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Nimes ha effettuato più tiri totali (12-10). Il Brest, invece, ha avuto un maggior possesso palla (55%).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (319-245): si sono distinti Jean-Kevin Duverne (46), Ibrahima Diallo (45) e Romain Faivre (35). Per i padroni di casa, Loïck Landre è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

Kévin Denkey è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nimes: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Brest è stato Romain Faivre a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Nimes, il centrocampista Ferhat è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 18 totali). Il centrocampista Jeremy Le Douaron è stato invece il più efficace nelle fila del Brest con 12 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (13).


Nimes (4-2-3-1 ): B.Reynet, L.Landre, P.Martinez, B.Meling, R.Ripart (Cap.), A.Cubas, Z.Ferhat, L.Deaux, R.Philippoteaux, Y.Benrahou, K.Denkey. All: Jérôme Arpinon
A disposizione: H.Duljevic, M.Koné, S.Sarr, L.Buades, F.Miguel, G.Paquiez, L.Fomba, L.Lionel Dias, S.Alakouch.
Cambi: L.Fomba <-> L.Deaux (56'), M.Koné <-> Y.Benrahou (56'), F.Miguel <-> B.Meling (79'), S.Sarr <-> A.Cubas (82')

Brest (4-2-3-1 ): G.Larsonneur, J.Duverne (Cap.), B.Chardonnet, R.Pierre-Gabriel, J.Faussurier, F.Honorat, H.Belkebla, R.Faivre, J.Le Douaron, I.Diallo, I.Cardona. All: Olivier Dall'Oglio
A disposizione: S.Cibois, Heriberto Tavares, H.Magnetti, C.Battocchio, H.M'Bock, L.Baal, F.N'Goma, K.Benvindo, G.Charbonnier.
Cambi: G.Charbonnier <-> F.Honorat (45'), C.Battocchio <-> I.Cardona (67'), H.Borges Tavares <-> H.Belkebla (67'), H.M'Bock <-> J.Le Douaron (79')

Reti: 8' Denkey, 31' Meling, 69' Philippoteaux, 84' Koné.
Ammonizioni: L.Deaux, Y.Benrahou, J.Faussurier, J.Duverne, R.Pierre-Gabriel
Espulsioni: Chardonnet (77°)

Stadio: Stade des Costières
Arbitro: Jeremie Pignard

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.