Premier League, il Tottenham torna a Wembley: slitta inaugurazione nuovo stadio

Premier League

Problemi al sistema di sicurezza del nuovo stadio, slitta l'inaugurazione prevista per il 15 settembre: il Tottenham torna a Wembley almeno per altre due partite di Premier League

ALLI, L'ESULTANZA È IMPOSSIBILE: FALLISCONO TUTTI

Il Tottenham 'torna' a Wembley. La società inglese, infatti, ha comunicato che sono stati riscontrati problemi relativi al sistema di sicurezza del nuovo stadio che costringeranno il club a rimandare l'inaugurazione del nuovo impianto di gioco inizialmente prevista per il match contro il Liverpool in programma il prossimo 15 settembre. Il Tottenham ha così comunicato che le prossime due gare casalinghe contro i Reds e quella successiva contro il Cardiff in programma il prossimo 6 ottobre si disputeranno a Wembley, così come la gara di NFL in calendario il 14 ottobre. L'esordio nel nuovo stadio – struttura costata al Tottenham circa 800 milioni di sterline, che ospiterà 62 mila spettatori – potrebbe dunque avvenire contro il Manchester City il prossimo 28 ottobre, sempre che i problemi relativi all'impianto di sicurezza della nuova struttura vengano risolti in tempo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche