Tottenham, infortuni per Hugo Lloris e Dele Alli: saltano l'Inter a San Siro

Premier League

Il portiere degli Spurs, multato e punito dal club, resterà lontano dal campo anche a causa dell'infortunio alla coscia. Problemi fisici anche per Dele Alli: nell'esordio di Champions a Milano contro l'Inter saranno entrambi indisponibili

LLORIS CONDANNATO PER GUIDA IN STATO D'EBBREZZA

Non c’è pace in questo inizio stagione per Hugo Lloris, capitano campione del mondo con la Francia due mesi fa e alle prese con guai di ogni tipo dentro e fuori dal campo. Nelle scorse ore a far parlare è stata la decisione da parte del Tottenham di multarlo dopo le disavventure del portiere francese a fine agosto; fermato per guida in stato d’ebbrezza che gli è costato il ritiro della patente per 20 mesi, a cui si sono aggiunte poi 50mila sterline di multa da parte del tribunale e 300mila comminate dal club. Una stangata che ha fatto il paio con l’infortunio subito contro lo United lo scorso 27 agosto: successo convincente degli Spurs per 3-0 all’Old Trafford, ma sorriso a metà a causa del problema alla coscia di Lloris. Nelle ultime ore gli Spurs hanno diramato l’ultimo bollettino medico: il portiere francese sarà costretto a saltare “qualche settimana”, rinunciando quindi alla sfida di Champions contro l’Inter a San Siro il prossimo 18 settembre (in diretta esclusiva su Sky Sport). Oltre a lui, a destare preoccupazione è anche la condizione di Dele Alli, alle prese con problemi al tendine del ginocchio. Mauricio Pochettino, in conferenza stampa, ha ammesso che l'inglese non sta bene, al punto che: "Siamo delusi perché salterà il Liverpool e anche la partita di Champions con l'Inter, anche se non si tratta di un problema enorme".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche