Tottenham-Crystal Palace 4-0

Premier League
default

Il match della quinta giornata della Premier League ha visto il Tottenham battere nettamente il Crystal Palace. La squadra di Mauricio Pochettino non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Son Heung-Min ha dato il via allo show che non ha di certo deluso il pubblico di casa

E' stata una gara senza storia quella che ha messo di fronte Tottenham e Crystal Palace. Troppo ampio, almeno per quello che si è visto oggi, il divario tecnico e fisico tra le due squadre. Il Crystal Palace ha provato a resistere ma il 4-2-2-2 di Lloris e compagni è stato micidiale, non lasciando scampo alla formazione avversaria. Partita indirizzata già al 10° minuto con la rete di Son Heung-Min che ha dato il la al monologo della sua squadra. Per la formazione di Hodgson è stata una giornata da dimenticare. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Son Heung-Min che ha realizzato una doppietta e Erik Lamela.


Il Tottenham ha chiuso il primo tempo in vantaggio 4-0 grazie alla doppietta di Son Heung-Min ed alle reti di Patrick van Aanholt e Lamela. Nella ripresa il Tottenham ha dilagato sulle ali dell'entusiasmo, affossando il Crystal Palace con altre 1 reti : .

Partita sostanzialmente senza storia, con Hugo Lloris è stato comunque molto impegnato, autore di 6 parate nel corso di tutto il match.

A conferma della vittoria finale, il Tottenham ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (13-11), e ha battuto più calci d'angolo (4-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (561-276): si sono distinti Alderweireld (106), Vertonghen (96) e Moussa Sissoko (75). Per gli ospiti, Luka Milivojevic è stato il giocatore più preciso con 40 passaggi riusciti.

Son Heung-Min è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Crystal Palace è stato Wilfried Zaha a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nel Tottenham, il difensore Jan Vertonghen è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 14 totali). Il centrocampista Wilfried Zaha è stato invece il più efficace nelle fila del Crystal Palace con 13 contrasti vinti a dispetto dei 26 effettuati in totale.


Tottenham (4-2-2-2 ): H.Lloris (Cap.), S.Aurier, J.Vertonghen, D.Rose, T.Alderweireld, H.Winks, E.Lamela, M.Sissoko, C.Eriksen, Son Heung-Min, H.Kane. All: Mauricio Pochettino
A disposizione: T.Ndombele, V.Wanyama, E.Dier, Dele Alli, P.Gazzaniga, B.Davies, Lucas Moura.
Cambi: T.Ndombele <-> H.Winks (67'), B.Davies <-> D.Rose (76'), L.Rodrigues Moura da Silva <-> H.Kane (85')

Crystal Palace (4-5-1 ): V.Guaita, G.Cahill, J.Ward, M.Sakho, P.van Aanholt, J.Schlupp, A.Townsend, L.Milivojevic (Cap.), W.Zaha, C.Kouyaté, J.Ayew. All: Roy Hodgson
A disposizione: W.Hennessey, J.Tomkins, J.Riedewald, M.Meyer, C.Benteke, V.Camarasa, J.McCarthy.
Cambi: C.Benteke <-> J.Ayew (71'), J.McCarthy <-> C.Kouyaté (76'), V.Camarasa <-> A.Townsend (85')

Reti: 10' Son Heung-Min, 21' Aut. van Aanholt, 23' Son Heung-Min, 42' Lamela.
Ammonizioni: H.Winks, D.Rose, J.Vertonghen, C.Eriksen, J.Ayew, J.Ward, L.Milivojevic

Stadio: Tottenham Hotspur Stadium
Arbitro: Craig Pawson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE