Everton, esonerato Rafa Benitez: fatale la sconfitta per 2-1 a Norwich. Le news

Premier League

L'allenatore spagnolo è stato esonerato dal club di Liverpool dopo aver ottenuto 19 punti in 19 giornate: nell'ultima gara ha perso per 2-1 a Norwich e aveva vinto una sola partita nelle ultime 13 di campionato

Si è conclusa con la sconfitta per 2-1 in casa del Norwich l'avventura all'Everton di Rafa Benitez. L'ex allenatore di Inter e Napoli, infatti, è stato ufficialmente esonerato dal club di Liverpool, attualmente al quintultimo posto a quota 19 punti. Un risultato deludente, che ha convinto la dirigenza a optare per la svolta in panchina. Questo il comunicato del club: "L'Everton Football Club conferma l'esonero di Rafael Benitez da allenatore della Prima Squadra. Benitez, che è entrato a far parte dell'Everton nel giugno 2021, ha lasciato il Club con effetto immediato", si legge sul sito della società, che ha anche aggiunto che a breve verranno comunicati aggiornamenti sulla successione.

Il cammino di Benitez

vedi anche

Norwich City-Everton 2-1 HIGHLIGHTS

Lo spagnolo era arrivato in estate in sostituzione di Carlo Ancelotti, che aveva lasciato il suo posto da allenatore dell'Everton per trasferirsi al Real Madrid. Un avvicendamento tra due ex Napoli, che ha riportato Benitez in Europa dopo l'esperienza in Cina alla guida del Dalian. Il cammino dell'Everton, fin qui, è però stato deludente. Al di là della classifica deficitaria e non in linea con le aspettative iniziali, preoccupa il recente rendimento della squadra che ha ottenuto una sola vittoria (2-1 in casa contro l'Arsenal) nelle ultime 13 partite giocate in Premier League (per il resto sono arrivati 3 pareggi e 9 sconfitte). Eppure la stagione era iniziata in maniera positiva per Benitez, partito con tre vittorie e un pareggio nelle prime quattro giornate. Ben 10 punti conquistati in queste gare, solo 9 nelle successive 15 che hanno portato a un doloroso esonero.