Milan, Gattuso: "Non è un passo indietro. Su Morata e Donnarumma"

Serie A
Gennaro Gattuso, allenatore della Primavera del Milan
gattuso_ACPisa_1909

Il nuovo allenatore della Primavera parla così del suo ritorno in rossonero: "Non è un passo indietro ma la scelta giusta, torno in una società gloriosa che vuole essere di nuovo grande. Morata? Operazione importante. Su Donnarumma.."

Un ritorno nel 'suo' Milan, Gennaro Gattuso sarà l’allenatore della Primavera del club rossonero, decisione ormai presa e solo da ufficializzare (comunicato atteso a breve). "La proposta di allenare la Primavera è arrivata tre settimane fa: ho parlato con Mirabelli e Fassone, ci siamo incontrati tre volte e ci ho pensato bene. Secondo me è la scelta giusta, nessun passo indietro: torno in una società gloriosa che vuole essere di nuovo grande. Allenerò i giovani: spero di trasmettere il senso di appartenenza e farli migliorare. Mi è piaciuta la proposta: mi sono gasato ed eccomi qui. In questi due anni a Pisa abbiamo fatto crescere tanti ragazzi: Del Fabbro, Peralta, Birindelli, Cardelli. Questa esperienza mi ha convinto, ho capito di poter lavorare con i giovani: bisogna stare attenti alle parole e non essere molto duri", ha affermato Gennaro Gattuso.

Su Morata, Donnarumma e le strategie del club

L’ex centrocampista del Milan ha poi parlato così delle strategie del club rossonero: "Sicuramente la squadra verrà rafforzata, arriveranno nuovi acquisti, verrà fatto anche qualcosa sui giovani, spetta al dottore, a mister Montella, io penso al mio orticello, poi il resto vedremo. Il Milan vuole tornare grande e fare qualcosa di importante. Morata? E’ un giocatore di grandissima classe, è un goleador, fa giocare bene la squadra, la butta dentro. E’ un calciatore interessante, sarebbe un'operazione importante se andasse in porto, ma secondo me il Milan ne farà tante di operazioni significative". Gattuso che ha poi parlato così anche di Donnarumma: "Gigio sa che può diventare una bandiera del Milan. Ha 20 anni di carriera davanti: gli consiglio di rimanere qui. Può scrivere la storia di questo club. Mi auguro che resti", ha proseguito il nuovo allenatore della Primavera rossonera. Gattuso che ha poi parlato così di Vincenzo Montella: "Ascolterò i consigli di Montella: Vincenzo è un allenatore preparatissimo, c’è solo da imparare. Non vedo l'ora di iniziare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport