Fiorentina-Udinese, Pioli: "Grande personalità, bravi a saper soffrire. Thereau? Abbiamo bisogno dei suoi gol"

Serie A
pioli_lapresse

La vittoria che mancava da tre turni è arrivata per la Fiorentina grazie alla doppietta di un super Cyril Thereau. E’ stato l’ex di giornata a decidere contro l’Udinese il lunch match dell’ottava giornata di Serie A, per la soddisfazione di Stefano Pioli. Al termine della gara l’allenatore viola ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

La doppietta dell’ex. Nuovamente sorrisi per la Fiorentina, che grazie alle due reti firmate da Cyril Thereau ha superato l’Udinese al Franchi nel lunch match dell’ottava giornata di Serie A. 2-1 il risultato finale, alla squadra di Gigi Delneri non è servito il gol di Samir. Successo ritrovato dopo tre giornate per Chiesa e compagni e grande soddisfazione per Stefano Pioli, che nel postpartita è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. "La vittoria di oggi ci serviva perché eravamo reduci dal ko con il Chievo, il peggiore di questa stagione, e da una lunga sosta. Avevamo voglia di tornare in campo e lo abbiamo dimostrato – ha detto l’allenatore della Fiorentina -: abbiamo fatto un gran primo tempo, giocando con personalità. Nella ripresa c’è stata un po’ di sofferenza, ma la squadra deve crescere e questo tipo di sofferenza ci può solo fare bene. Da noi non contano i singoli, ma il gruppo e l'intensità. A Verona con il Chievo ci era mancata e non ce lo possiamo permettere. Oggi, invece, abbiamo sofferto e siamo stati bravi a farlo. C'è soddisfazione per quello che siamo riusciti a mettere in atto, adesso andiamo avanti con fiducia". 

Thereau, lunch match e il derby di Milano

Per Pioli anche una battuta sulla famiglia Della Valle: "Da quando sono qua ho sempre sostenuto che la proprietà  e tutto l’assetto societario supportano la nascita di un nuovo corso – ha proseguito l’allenatore viola -. Il nostro percorso potrà anche avere dei momenti delicati, soprattutto in questa stagione perché abbiamo anche preso giocatori giovani che non conoscono il campionato italiano, ma nel futuro ci potremo sicuramente togliere delle soddisfazioni. La doppietta di Thereau? Ho fiducia nei miei giocatori non solo dal punto di vista tecnico, ma anche da quello morale. Cyril aveva detto che voleva fare gol per la presenza del figlio in tribuna: a questo punto lo inviteremo più spesso perché abbiamo bisogno dei suoi gol. Il Lunch match? Mi piace, adesso posso andare tranquillamente a pranzo". In chiusura un pensiero sulle due ultime squadre allenate, la Lazio – reduce dalla vittoria in trasferta con la Juventus – e l’Inter – in campo questa sera nel derby di Milano – "A Roma l’ambiente è particolare e Inzaghi sta facendo un grande lavoro, complimenti perché in pochi avrebbero scommesso su una vittoria sul campo della Juve, soprattutto dopo essere andati sotto. Se tiferò Inter nel derby di stasera? E’ una gara che vedrò con gli amici", ha concluso Pioli sorridendo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche