Inter, Spalletti rompe il silenzio social: il gruppo come arma Champions

Serie A

L'allenatore nerazzurro è tornato a postare sui social dopo tanti mesi: un messaggio chiaro rivolto alla squadra in cui si esalta la compattezza e l'importanza del gruppo, fattore determinante per la volata Champions

FROSINONE-INTER LIVE

Ha messo fine a un silenzio social che durava da diversi mesi, precisamente dal 18 gennaio, e lo ha fatto con un post che esalta le qualità del gruppo nerazzurro ed esprime al meglio il suo pensiero attuale. Luciano Spalletti è tornato a postare su Instagram: una foto che lo ritrae in mezzo ai suoi ragazzi impegnati in allenamento, in aggiunta una didascalia che non lascia spazio a interpretazioni. “Anche oggi allenamento da professionisti veri, sapendo che non sono le partite della prossima stagione a darci nuovamente un posto in Champions League. Bravi ragazzi e sempre Forza Inter! #FCIM #senzatregua @inter”. Tra le righe, un segnale chiaro: compattezza e professionalità, aspetti che potrebbero risultare decisivi nella volata finale alle Champions League che vede l’Inter attualmente al terzo posto e impegnata domenica sera al Benito Stirpe contro il Frosinone nella 32^ giornata di Serie A.

Inter, la probabile formazione contro il Frosinone

Tre punti per provare a consolidare il terzo posto in classifica, Inter al lavoro per preparare al meglio la trasferta contro il Frosinone. Luciano Spalletti ritrova al centro della difesa de Vrij, completamente recuperato dopo il problema fisico che lo ha costretto a saltare le ultime tre gare di campionato, a destra spazio a Cedric. A centrocampo non ci sarà l’infortunato Brozovic: Vecino e Gagliardini si contendono un posto da titolare al fianco di Borja Valero. Trio di trequartisti composto – da destra a sinistra – da Politano, Nainggolan e Perisic, in avanti al momento Icardi favorito su Lautaro Martinez, tornato a disposizione dopo il problema fisico.

Inter (4-2-3-1), la probabile formazione: Handanovic; Cedric, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti.

I più letti