Squalificati Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: tre turni di stop a Ribery

Serie A

Dopo la spinta all'assistente dell'arbitro Guida, il giudice sportivo ha inflitto tre giornate a Franck Ribery. Una a Magnanelli e Scozzarella per "espressioni blasfeme". Stop di un turno anche a Walter Mazzarri, giunto al quinto cartellino giallo

 

Il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea ha inflitto a Franck Ribery tre giornate di squalifica e 20mila euro di multa per avere “al termine della gara, avvicinandosi con atteggiamento minaccioso, assunto una condotta gravemente irriguardosa nei confronti di un assistente (Matteo Passeri ndr), che si concretizzava, oltre che in parole irrispettose, in una spinta con un braccio sul petto, spostando il medesimo leggermente, nonché in un’ulteriore spinta afferrandolo per un braccio”. Il francese protestava contro il mancato intervento dell’arbitro Guida sul fallo di Lukaku, all’origine dell’azione del gol della Lazio. 

Gli altri squalificati

Una giornata e 5mila euro di multa a Denis Vavro: “Per avere a fine gara, prima di entrare nel tunnel che adduce agli spogliatoi, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provocando un ulteriore clima di tensione”. Una giornata anche a Nicholas Opoku dell’Udinese, espulso per doppia ammonizione; Luca Ranieri (Fiorentina) espulso anche lui per doppia ammonizione.

Due squalifiche per “aver pronunciato espressioni blasfeme”

Tra gli squalificati anche Francesco Magnanelli (Sassuolo), per aver “pronunciato espressioni blasfeme, individuabili senza margini di dubbio”; e Matteo Scozzarella “chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un’espressione blasfema, individuabile senza margini di ragionevole dubbio”. Nessun provvedimento invece per Valerio Verre (Hellas Verona) dopo la segnalazione ricevuta dal Procuratore federale consistente nell’ “aver pronunciato espressioni blasfeme al 7° del secondo tempo”, perché non si è evinto dal labiale “l’appellativo ingiurioso”.

Squalificato Mazzarri

Tra gli allenatori, il giudice sportivo ha squalificato per una giornata Walter Mazzarri, giunto al quinto cartellino giallo.

Le scuse in mattinata di Ribery

Qualche ora prima della decisione Franck Ribery ha scritto un tweet per scusarsi. Intanto con i compagni e Vincenzo Montella per il suo nervosismo al momento della sostituzione (al 74’ è entrato al suo posto Boateng), poi con uno degli assistenti dell’arbitro Guida, Matteo Passeri, che ha spinto subito dopo il triplice fischio finale. “Mi dispiace molto per ieri sera - ha scritto il giocatore viola -, chiedo scusa ai miei compagni, al Mister, ai tifosi. Chiedo scusa anche al signor Passeri perché a fine partita ero molto nervoso e dispiaciuto e spero possa comprendere quale era il mio stato d’animo”. E aggiunge: “Io vorrei sempre stare in campo e dare una mano ai miei compagni, perché sono venuto qui a Firenze per questa città e questa società e mi aspetto per la Fiorentina più attenzione, l’attenzione che viene data agli altri club, per il grande lavoro che stiamo facendo ogni giorno tutti quanti insieme”.

I più letti