Fiorentina, quattro gol alla Virtus Verona: a Moena finisce 4-0

Serie A
©IPA/Fotogramma

Ultima amichevole a Moena per la formazione di Vincenzo Italiano: a segno Bonaventura, Saponara, Milenkovic e Vlahovic. L'allenatore: "Sono contento di quanto visto finora, non vedo l'ora di conoscere il resto della squadra"

FIORENTINA-VIRTUS VERONA 4-0

11' Bonaventura, 47' Saponara, 63' Milenkovic, 75' Vlahovic

 

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Bianco, Maleh; Munteanu, Vlahovic, Saponara. All.: Italiano. A disposizione: Rosati, Andonov, Dalle Mura, Ferrarini, Lirola, Ranieri, Terzic, Benassi, Duncan, Agostinelli, Gori, Kokorin, Sottil. Allenatore: Vincenzo Italiano.

 

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Sibi; Daffara, Faedo, Pinto, Zugaro; Metlika, Lonardi, Amadio; De Rigo; Danti, Arma. All.: Fresco. A disposizione: Carlevaris, Cella, Danieli, Fasan, Giacomel, Izzo, Marchesini, Mazzei, Mazzolo, Paloka, Pellacani, Pittarello, Tronchin. Allenatore: Luigi Fresco.

 

Si chiude con una vittoria il ritiro a Moena della Fiorentina. La formazione di Vincenzo Italiano, alla seconda amichevole in 24 ore dopo il match di giovedì contro il Levico Terme, ha battuto per 4-0 la Virtus Verona, club che milita in Serie C. L'occasione per Italiano di concedere spazio a tutta la rosa e proseguire le proprie valutazioni verso il ritorno a Firenze dove si uniranno al gruppo anche i nazionali. Con la Virtus Verona (partita giocata su due tempi da 40 minuti) hanno trovato la via del gol Bonaventura, Saponara, Milenkovic e Vlahovic. Sugli scudi Bonaventura, abile a sbloccare il risultato (complice la deviazione del portiere avversario) e uomo in più nella fase offensiva della viola che in alcuni frangenti ha faticato a trovare spazi nella difesa veneta. Buone notizie arrivano anche da Saponara: il trequartista, rientrato dal prestito allo Spezia, è stato impiegato da Italiano nel ruolo di esterno d'attacco dove ha ben figurato. 

Italiano: "Contento di quanto visto finora"

leggi anche

Serie A, gli acquisti ufficiali di quest'estate

Concluso il ritiro di Moena, per Vincenzo Italiano è tempo di primi bilanci. Per l'allenatore della Fiorentina il bicchiere è mezzo pieno: "I giocatori sono tutti di livello, sta a me tirarne fuori il massimo - spiega al termine dell'amichevole - Certi giocatori sono stati pagati per essere a Firenze. Abbiamo fatto il ritiro con tanti giovani molto interessanti, adesso andiamo a Firenze e riabbracciamo i nazionali, per poi fare le valutazioni. Se si può essere più competitivi, ben venga. Ma io sono contento della voglia che ho visto. Non vedo l'ora di conoscere il resto dei miei atleti, alzeranno molto il livello della mia rosa. Siamo qui per far diventare la Fiorentina una squadra completa e senza lacune. Faremo le nostre valutazioni su tutti i reparti, alcune cose le abbiamo in mente, cercheremo di fare il possibile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche