Serie AGiornata 38 - domenica 22 maggio 2022Giornata 38 - dom 22 mag
Fine
Venezia
0 - 0
Cagliari
Venezia0 - 0 Cagliari
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • CORRELATI

Venezia-Cagliari, le probabili formazioni

Alle 21 a Venezia il Cagliari si gioca le residue possibilità di salvezza. I sardi sono obbligati a vincere e sperare che la Salernitana non batta l'Udinese per restare in Serie A. Pavoletti favorito su Keita per affiancare Joao Pedro in attacco nel 4-3-1-2. Venezia senza attacco: out Henry, Okereke e Nsame, in dubbio Aramu

Chi è già retrocesso contro chi vuole evitare la retrocessione. Venezia-Cagliari è l'ultima spiaggia per la salvezza per i sardi di Alessandro Agostini. Joao Pedro e compagni sono costretti a vincere e sperare che la Salernitana non batta l'Udinese per restare in Serie A: contro i campani in questo campionato la squadra sarda ha ottenuto due punti, ma sarebbe sopra per una migliore differenza reti. Fischio d'inizio alle 21.

La probabile formazione del Venezia

approfondimento

La classifica marcatori finale della Serie A

Emergenza per la formazione di Andrea Soncin, quattro punti in tre partite alla guida del Venezia. Sono out per squalifica Kyine, Okereke e Vacca mentre Nsame è in permesso per il suo matrimonio. Fuori anche Henry, come annunciato dall'allenatore alla vigilia ("Si tratta di una decisione del club, che ha deciso di preservarlo per le voci di mercato sul suo conto"), i lagunari devono inventare un attacco in cui si è fermato anche Aramu, da valutare nelle ore che precedono la partita per un problema muscolare. Johnsen dovrebbe essere il riferimento offensivo nel 3-5-1-1, sostenuto da Nani. 

VENEZIA (3-5-1-1) la probabile formazione: Maenpaa; Caldara, Svoboda, Ceccaroni;  Mateju, Busio, Ampadu, Cuisance, Haps; Nani; Johnsen. All.: Soncin

La probabile formazione del Cagliari

leggi anche

Nicola: "Avevamo il 7% di possibilità salvezza"

Agostini perde Dalbert e pensa di rilanciare Nandez dall'inizio nel 4-3-1-2 di partenza. In fascia ci sono Lovato e Lykogiannis. ll terzetto di centrocampo sarà composto da Grassi in cabina di regia, affiancato da Nandez e uno tra Marin e Deiola, con il secondo favorito. Rog favorito per la casella di trequartista. In attacco accanto al confermatissimo Joao Pedro c'è il consueto ballottaggio Pavoletti-Keita, con l’ex Genoa e Napoli favorito sul senegalese.

CAGLIARI (4-3-1-2) la probabile formazione: Cragno; Lovato, Altare, Ceppitelli, Lykogiannis; Nandez, Grassi, Marin; Rog; Joao Pedro, Pavoletti. All.: Agostini