Bari, il ritorno di Massimo Carrera: sarà il nuovo allenatore al posto di Auteri

Serie C - Lega Pro

Cambio di allenatore in casa biancorossa, con Auteri che verrà esonerato nelle prossime ore dopo la sconfitta interna dell'ultimo turno contro la Viterbese: per sostituirlo è già stato trovato l'accordo con Massimo Carrera, che da calciatore ha già vestito la maglia del Bari dal 1986 al 1991. Contratto di 6 mesi, con rinnovo in caso di promozione in Serie B

Il Bari cambia allenatore: la sconfitta interna subita dai biancorossi domenica contro la Viterbese costerà infatti il posto a Gaetano Auteri. Al suo posto arriverà Massimo Carrera, che dalle parti dello Stadio San Nicola conoscono molto bene per aver già indossato quella maglia da calciatore per cinque stagioni dal 1986 al 1991. Trovato ormai l'accordo tra le parti, con il nuovo allenatore che si recherà nella giornata di martedì a Roma per siglare un contratto di 6 mesi con il Bari che prevederà il rinnovo automatico per un'altra stagione in caso di promozione in Serie B. La formazione fin qui allenata da Auteri si trova al momento in seconda posizione nel Girone C di Lega Pro a 11 punti di distanza dalla Ternana capolista. Auteri pagherà con l'esonero il solo punto conquistato nelle ultime 3 partite e l'elevato distacco dall'unico posto valido per la promozione diretta in Serie B senza passare dai playoff.

Il passato di Carrera a Bari

leggi anche

La Ternana è l'unica squadra imbattuta in Europa

Per Massimo Carrera si tratterà di un vero e proprio ritorno al passato, visto che ha già vestito la maglia del Bari dal 1986 al 1991. Proprio l'esperienza barese, durante la quale ha conquistato una promozione in Serie A nel 1989 e la Mitropa Cup nella stagione successiva, gli ha permesso di salire alla ribalta del grande calcio. Dopo i cinque anni in biancorosso, per Carrera arriverà infatti la chiamata della Juventus, club nel quale militerà per le cinque stagioni successive dal 1991 al 1996. E proprio in bianconero è cominciata la carriera di Massimo Carrera da allenatore, come componente dello staff di Antonio Conte dal 2011 al 2014. Curiosamente l'esordio di Carrera come primo allenatore nella Juventus (a causa delle contemporanee squalifiche di Conte e del vice Alessio a causa del calcioscommesse) avvenne l'11 agosto 2012 a Pechino nella finale di Supercoppa Italiana proprio contro il Napoli del presidente De Laurentiis, oggi proprietario anche del Bari. Dopo essersi costruito un'importante carriera all'estero sulle panchine di Spartak Mosca (dove ha conquistato un campionato e una Supercoppa di Russia) e Aek Atene, arriva la sua prima esperienza da capo allenatore in Italia: Carrera riparte dal Bari, sperando che questa piazza possa essere un ulteriore trampolino di lancio per la sua carriera da allenatore, esattamente come lo è stata con quella da calciatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.