Albinoleffe, il tifoso-robot debutta in tribuna: Pierino sventola la bandiera

SERIE C
albinoleffe_robot_twitter

La società bergamasca ha fatto debuttare sugli spalti Pierino, un robot collaborativo, per ovviare all'assenza dei tifosi causata dalla pandemia da Covid-19. Lo strumento permette a un bandierone con i colori sociali del club di sventolare e sarà presente in tutte le partite interne dell'Albinoleffe

SERIE C, LE PARTITE DELLA 24^ GIORNATA SU SKY

Un tifoso speciale per ovviare all'assenza di supporters sugli spalti. È la particolare iniziativa dell'Albinoleffe, che in occasione della gara giocata sabato 13 febbraio contro la Juventus Under 23 - valida per la 24^ giornata del girone A del campionato di Serie C - ha fatto debuttare allo stadio di Gorgonzola, dove gioca le sue partite interne, Pierino. Si tratta di un robot, o meglio di un "cobot", come definito dalla società bergamasca, che ha fatto sventolare una bandiera con i colori sociali del club per tutta la durata del match. Lo strumento, rinominato Pierino in onore di Pierino Bugatti, uno storico tifoso e sbandieratore dell'Albinoleffe scomparso da qualche anno, sarà utilizzato in tutte le gare in casa della società bluceleste e avrà il compito di colmare simbolicamente il vuoto sugli spalti causato dall'assenza forzata dovuta alla pandemia da Covid-19. L'esordio di Pierino non è stato fortunato soltanto per quanto riguarda il risultato: l'Albinoleffe ha infatti perso 3-0.

Pierino, il robot collaborativo

Ad annunciare l'iniziativa è stato il club bergamasco attraverso questa nota apparsa sui propri canali ufficiali: "In occasione del match di campionato tra AlbinoLeffe e Juventus U23 - si legge - ha fatto il suo esordio sugli spalti dello stadio di Gorgonzola, un tifoso speciale. Un nuovo supporter, ideato per andare a colmare simbolicamente quel vuoto lasciato dalla forzata assenza dei tifosi seriani dovuta alla pandemia da Covid-19. Frutto della sinergia tra F.M. Automazione - sponsor istituzionale del club - e la società Indeva di Brembilla (Bergamo), un robot "collaborativo", così si definisce tecnicamente, quindi un "cobot", ha sventolato per tutta la durata del match un bandierone con i colori dell’Uc AlbinoLeffe. La volontà è quella di rispettare il ruolo dei tifosi rendendo omaggio alla passione che ognuno di loro nutre verso la propria squadra del cuore, nella speranza di riabbracciarli al più presto allo stadio. Il cobot è un robot antropomorfo con movimento su sei assi, realizzato per rispettare criteri di flessibilità e compattezza, studiati per lavorare a stretto contatto con l'operatore in massima sicurezza. È stato posizionato nello spazio di tribuna solitamente riservato ai supporter, per rendere omaggio nel migliore dei modi agli appassionati della squadra seriana. La tifoseria bluceleste, in condivisione con la società, ha scelto di nominare il cobot Pierino, in onore di Pierino Bugatti, storico supporter e sbandieratore per eccellenza dell'AlbinoLeffe, scomparso alcuni anni fa".

Pierino, il robot dell'Albinoleffe sugli spalti
Pierino, il robot dell'Albinoleffe sugli spalti

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche