Palermo-Bari 0-0: biancorossi in 10 dal 41', le distanze in classifica restano invariate

serie c
@sscalciobari

Finisce senza reti il big match della diciannovesima giornata del Girone C di Serie C: il Bari rimane in 10 al 41' per l'espulsione di Terranova, il Palermo ci prova nella ripresa ma non riesce ad approfittarne. I biancorossi rimangono in testa alla classifica, con 8 punti di vantaggio sui rosanero. Al secondo posto sale il Monopoli, che vince 2-1 sul campo della Fidelis Andria e si porta a -7

PALERMO-BARI 0-0

PALERMO (3-4-1-2): Pelagotti; Lancini, Marconi, Perrotta (64' Accardi); Buttaro, De Rose (87' Corona), Dall'Oglio, Crivello (46' Odjer); Silipo (70' Floriano); Soleri (70' Fella), Brunori. All. Filippi

 

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento, Terranova, Mazzotta; Mallamo (77' Scavone), Maita, D'Errico (78' Bianco); Botta (78' Cheddira); Antenucci, Paponi (44' Gigliotti): All. Mignani

 

Ammoniti: Silipo (P), Buttaro (P), Dall'Oglio (P), Frattali (B), Mazzotta (B), Floriano (P)

 

Espulso: 41' Terranova (B)

E' il big match della diciannovesima giornata del Girone C di Serie C, ma per il prestigio delle squadre coinvolte potrebbe tranquillamente essere una sfida di categoria superiore. Al Barbera si affrontano Palermo e Bari, con i rosanero di Filippi che provano ad accorciare il distacco di 8 punti dai biancorossi in testa alla classifica. Operazione che fallisce, nonostante gli ospiti siano rimasti in dieci dal minuto 41 a causa dell'espulsione di Terranova: Palermo-Bari finisce 0-0 e alla fine ai ragazzi di Mignani va bene così. Dopo 40 minuti sostanzialmente equilibrati, la partita infatti cambia ai meno 4 dalla conclusione del primo tempo: Soleri si invola verso la porta e il suo tocco verso Brunori viene intercettato da Terranova con un braccio. Chiara occasione da gol, cartellino rosso e Bari in dieci uomini. Il Palermo ci prova nella ripresa, Filippi inserisce anche le quattro punte nel finale, ma i padroni di casa sbattono in alcune occasioni sul muro eretto da Frattali. A pochi istanti dalla conclusione è però il Bari ad andare vicinissimo al gol: Pucino crossa da destra all'89' e trova Celiento tutto solo in area di rigore, il difensore controlla ma da ottima posizione spara alto sopra la traversa. Finisce 0-0, con le distanze in classifica che rimangono invariate. Accorcia il Monopoli, che vince 2-1 sul campo della Fidelis Andria e sale al secondo posto in classifica, a -7 dal Bari.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche