Parigi-Nizza, Benoot vince la 6^ tappa. Cancellata l'ultima tappa per coronavirus

Ciclismo
Team Sunweb Belgium rider Tiesj Benoot celebrates as he crosses the finish line at the end of the 161,5 km,  6th stage of the 78th Paris - Nice cycling race stage between Sorgues  and Apt, on March 13, 2020. - The organizers of the 78th Paris-Nice cycling race announced on March 13, 2020 the cancellation of the last stage scheduled for Sunday due to the coronavirus pandemic. (Photo by Alain JOCARD / AFP) (Photo by ALAIN JOCARD/AFP via Getty Images)

Prosegue nonostante l'emergenza coronavirus la Parigi-Nizza, con gli organizzatori che hanno cancellato l'ultima tappa: la corsa si chiuderà sabato con l'arrivo a La Colmiane. Sesta frazione vinta dal belga Benoot, con il tedesco Schachmann sempre leader della classifica generale

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Tiesj Benoot ha conquistato la 6^ tappa della Parigi-Nizza, 161,5 km con arrivo ad Apt. Il belga della Sunweb, vincitore della Strade Bianche nel 2018, dopo un allungo negli ultimi 14 km, ha precedeuto di 22'' il compagno Michael Matthews e il colombiano Sergio Higuita Garcia. Il sudamericano è il favorito per la frazione di sabato, la Nizza-La Colmiane, con cui si concluderà questa corsa a tappe, proseguita nonostante la pandemia da coronavirus. Gli organizzatori, infatti, hanno comunicato che la Parigi-Nizza si concluderà con un giorno di anticipo. Cancellata dunque l'ultima frazione, con il previsto arrivo nel capoluogo della Costa Azzurra. Nel frattempo la gara perde i pezzi, con la Bahrain-Merida, l'ex squadra di Vincenzo Nibali, che ha abbandonato la corsa per precauzione legata all'emergenza coronavirus. Per la cronaca, in classifica generale il tedesco Maximilian Schachmann precede di 36'' lo stesso Benoot e di 1'01'' Higuita Garcia. 

I più letti