Giro 2020, caduta di Wackermann: vento provocato da un elicottero ha divelto una transenna

GIRO D'ITALIA
giro_caduta_Wackermann

Paurosa caduta nel finale della quarta tappa Catania-Villafranca Tirrena per Luca Wackermann (Vini Zabú-Brado-KTM), costretto al ritiro dal Giro "a seguito di una folata di vento procurata dal passaggio ravvicinato di un elicottero che ha fatto sì che le transenne venissero divelte finendo in mezzo alla sede stradale". Il lombardo, che ha subito un trauma cranico commotivo e la frattura delle ossa nasali, trascorrerà la notte al Policlinico Universitario di Messina

 

Bruttissima caduta nel finale della quarta tappa Catania-Villafranca Tirrena per Luca Wackermann, 28enne corridore di Rho (MI) della Vini Zabú-Brado-KTM, costretto al ritiro dal Giro d'Italia 2020 a poco meno di un chilometro dall'arrivo,  "a seguito di una folata di vento procurata dal passaggio ravvicinato di un elicottero che ha fatto sì che le transenne venissero divelte finendo in mezzo alla sede stradale", come informa un comunicato della sua squadra.  Coinvolto anche il compagno olandese Etienne van Empel, che è riuscito a concludere la prova, seppur dolorante. "Sto bene - aveva rassicurato van Empel - solo alcuni piccoli tagli sulle dita. Non sono proprio sicuro di cosa sia successo, ma dal nulla le barriere sono volate su di noi. Per ora il mio pensiero è per Luca e spero che arrivi presto qualche buona notizia".

 

Wackermann, il referto medico: trauma cranico e frattura delle ossa nasali

"Il primo referto medico del Policlinico Universitario di Messina - si legge ancora nel comunicato della Vini Zabú-Brado-KTM - dove è stato trasportato in seguito della caduta, riporta che Wackermann ha sofferto un trauma cranico commotivo riportando inoltre la frattura delle ossa nasali, contusioni escoriate multiple al volto e nella zona lombosacrale, valide contusioni al labbro superiore e all’arcata dentaria, ferite lacerocontuse al sopracciglio sinistro, alla regione mentoniera e al ginocchio destro, escoriazioni multiple agli arti superiori e inferiori e una sospetta infrazione lombosacrale per la quale è stato sottoposto a nuova radiografia. Wackermann trascorrerà la notte in ospedale sotto osservazione, perdendo così l’opportunità di vivere quel sogno rosa tanto agognato e svanito per un episodio che avrebbe potuto causare danni ben peggiori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche