Tour de France, i ciclisti italiani favoriti: 9 azzurri al via, c'è Nibali

Ciclismo

Solo 9 italiani al via del Tour de France, la cui partenza è prevista sabato 26 giugno da Brest: si tratta della spedizione meno numerosa dal 1983. Guida la pattuglia Vincenzo Nibali, a caccia di qualche tappa e con l'obiettivo di mettere chilometri nelle gambe in vista dei Giochi di Tokyo. Assente Fabio Aru, inizialmente inserito nella lista dalla Qhubeka Assos

Vincenzo Nibali guida la pattuglia italiana al Tour de France 2021, al via sabato da Brest. Sarà la spedizione azzurra meno numerosa alla Grande Boucle dal 1983: mai infatti il nostro ciclismo era sceso sotto la doppia cifra, toccando il record di 61 corridori al via nel 1996. "Vincenzo ha molta esperienza. Con un forte supporto, pensiamo che possa fare bene", ha detto  il direttore della Trek-Segafredo, Luca Guercilena. L'obiettivo dello Squalo, reduce da un Giro d'Italia complicato alla vigilia dalla frattura alla mano e tornato in gara domenica nel campionato italiano (nono), sarà quello di vincere almeno una tappa e 'farsi la gamba' in vista dei Giochi di Tokyo. L'altro corridore che parte con ambizioni è Sonny Colbrelli, che dopo aver conquistato la maglia tricolore a Imola, punterà alla classifica a punti. Assente invece Fabio Aru: dopo essere stato inserito nella lista dei partenti, la Qhubeka Assos ha cancellato il sardo dai partecipanti. 

I corridori italiani al Tour del France 2021

  • Davide Formolo (UAE Emirates)
  • Vincenzo Nibali (Trek Segafredo)
  • Sonny Colbrelli (Bahrain Victorious)
  • Daniel Oss (Bora Hansgrohe)
  • Davide Ballerini (Deceuninck Quick Step)
  • Mattia Cattaneo (Deceuninck Quick Step)
  • Jacopo Guarnieri (Groupama-FDJ)
  • Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty Gobert)
  • Kristian Sbaragli (Alpecin Fenix)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche