Ciclismo, Cronometro uomini: oro al norvegese Tobias Foss, solo 7^ Filippo Ganna

MONDIALI
©Getty
foss_cronometro

Il norvegese Tobias Foss ha vinto la prova a cronometro maschile ai mondiali di ciclismo su strada in corso a Wollongong, in Australia, con il tempo di 40'02"78. Secondo lo svizzero Stefan Kung, terzo il belga Remco Evenepoel. Fuori dal podio Filippo Ganna (vincitore delle ultime due edizioni iridate della specialità), settimo con un ritardo di 55"32 dal vincitore

È Tobias Foss a vincere la prova crono maschile ai Mondiali di ciclismo su strada in corso a Wollongong, in Australia. Il norvegese sale sul gradino più alto del podio con il tempo di 40'02"78. Alle sue spalle c'è lo svizzero Stefan Kung, mentre arriva terzo il belga Remco Evenepoel. Delusione per Filippo Ganna, fuori dal podio con il settimo posto e un ritardo di 55"32 dal vincitore. Nessuna medaglia neppure per Pogacar, giunto sesto.

Ganna perde il titolo di campione del mondo

leggi anche

Crono femminile, Vittoria Guazzini oro Under 23

Dopo le due grandi vittorie ad Imola nel 2020 e Bruges nel 2021, Filippo Ganna deve cedere il trono di campione del mondo nella prova crono di ciclismo su strada. Il piemontese resta in gara soltanto nei primi due giri: partito fortissimo, cala vistosamente già nel secondo giro. Negli ultimi 10 km, il vincitore Foss raggiunge una media di 54 km/h mentre Ganna viaggiava a 51,9 km/h. Meglio di lui anche Matteo Sobrero, che a 52,5 orari di media. Per Ganna si tratta della peggiore crono di sempre, un campanello d’allarme in vista del tentativo del record dell’Ora e dei Mondiali pista di Parigi.

La classifica finale

  1. Tobias Foss: 40.02,78
  2. Stefan Kung: 40.05,73
  3. Remco Evenepoel: 40.11,94
  4. Ethan Hayter: 40.42,73
  5. Stefan Bissegger: 40.49,59
  6. Tadej Pogacar: 40.50,91
  7. Filippo Ganna: 40.58,10
  8. Nelson Oliveira: 41.01,76
  9. Yves Lampaert: 41.11,62
  10. Bruno Armirail 41.12,02
  11. Luke Plapp: 41.26,83
  12. Edoardo Affini: 41.30,60