Please select your default edition
Your default site has been set

(Anche) lui è Zion: il nome di Williamson al baby-pinguino dello zoo di New Orleans

NBA

Simpatica trovata dell'Audubon Nature Institute di New Orleans che ha festeggiato l'ultimo arrivato di una colonia di pinguini africani battezzandolo con il nome dell'ultimo arrivato in casa Pelicans

Se lo zoo di New Orleans cercava un po’ di pubblicità, ha trovato un (simpatico) modo per ottenerla. “Siamo così felici [con un bellissimo gioco di parole: egg-cited invece di ex-cited, ndr] di dare il benvenuto a Zion, l’ultimo arrivato della colonia di pinguini africani, nato il 27 febbraio 2020 da sua mamma Hubig e suo padre Ocio!”. Già, Zion: un nome scelto non certo a caso dai responsabili dello zoo della città dei Pelicans. Tanto che il tweet successivo dell’Audubon Nature Institute fuga ogni possibile dubbio rimasto: “Hey @Zionwilliamson! In questi momenti difficili per tutti hai dimostrato grande generosità nei confronti della nostra comunità locale. Facci sapere quando vuoi venire a conoscere il tuo fratellino e incontrare uno che ha il tuo stesso nome!”. Proprio così: se Zion (il pinguino) è il nuovo arrivato allo zoo cittadino, così Zion (la prima scelta assoluta all’ultimo Draft) è il nuovo arrivato in NBA che ha fin qui attirato le maggiori attenzioni in assoluto, attenzioni che evidentemente anche all’Audubon Nature Institute non disdegnano ("Sono entrambi destinati a fare grandi cose", secondo un altro messaggio via Twitter). Neppure una novità, in Louisiana, se è vero come è vero che a febbraio anche lo zoo di Baton Rouge — la capitale statale — aveva scelto di chiamare Burreaux, in onore di Joe Burrow, quarterback dei Tigers di LSU, premiato come giocatore dell’anno di college football, un altro animale, stavolta una giraffa. Che con la sua altezza, forse, si sarebbe prestata meglio all’accostamento con un giocatore di basket, ma tant’è: Zion Williamson si deve accontentare di un pinguino, ma in fondo questi uccelli acquatici sono tra i più socievoli e simpatici in assoluto. Proprio come il n°1 dei Pelicans. 

NBA: SCELTI PER TE