Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA: Victor Oladipo in partenza? Diverse squadre sono interessate

mercato nba
©Getty
NEW YORK, NEW YORK - JANUARY 11:  Victor Oladipo #4 of the Indiana Pacers celebrates his three point shot in the second half against the New York Knicks at Madison Square Garden on January 11, 2019 in New York City.The Indiana Pacers defeated the New York Knicks 121-106..NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Elsa/Getty Images)

A Indiapolis devono fare bene i conti: con un roster da playoff da confermare (e pagare), bisognerà probabilmente rinunciare a qualcuno. E l'ex All-Star dei Pacers potrebbe essere il giocatore da sacrificare, facendo felici le squadre di New York e non solo

Malcolm Brogdon, Myles Turner, Domantas Sabonis, T.J. Warren e Jeremy Lamb: questa l’ossatura di una squadra che anche quest’anno, nonostante le poche attenzioni raccolte, ha dimostrato di poter essere competitiva e da playoff anche non potendo disporre di Victor Oladipo - fino alla scorsa regular season, l’indiscusso miglior giocatore del roster. Senza del proprio All-Star, Indiana ha mantenuto costantemente una posizione tra le prime otto a Est, arrivando così a porsi il problema: possiamo davvero fare a meno dell’ex Thunder? Il contratto di Oladipo è in scadenza nel 2021, al termine dell’ultimo anno da 21 milioni di dollari. Con tutti i rinnovi da fare e i tanti soldi da garantire agli altri, trovare spazio per un maxi contratto da dare al n°4 potrebbe essere meno semplice del previsto. O meglio, meno conveniente: un’opzione sul tavolo già da diverse settimane e che ha spinto tante squadre a interessarsi della situazione. Al posto di perdere Oladipo senza ricevere nulla in cambio, i Pacers potrebbero essere disposti a salutarlo con un’estate d’anticipo - a patto di poter incassare asset futuribili e che non ingombrino troppo il salary cap. A New York la notizia non è passata inosservata ad esempio, con Knicks e Nets già pronti ad avanzare la propria offerta - e convinti per ragioni diverse di disporre delle contropartite necessarie per riuscire a concludere la trade. La stampa della Grande Mela ha già iniziato ad approfondire l’argomento, sottolineando come anche altre squadre siano interessate a un giocatore che, se inserito nel giusto contesto, può permetterti di fare il definitivo salto di qualità. A New York vedrebbero in lui l’uomo chiave da cui far partire l’ennesima rifondazione, ma per arrivarci i Knicks dovrebbero essere disposti a rinunciare a qualche scelta - al momento il bene più prezioso a disposizione della franchigia. Discorso opposto per i Nets, che con Oladipo renderebbero ancora più letale una squadra che punta al titolo NBA.

NBA: SCELTI PER TE