Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, Atlanta-Milwaukee gara-3 alle 2.30 su Sky: come fermare le virate di Giannis?

NBA SU SKY
©Getty

Gli Atlanta Hawks sono usciti dalle prime due gare a Milwaukee con una vittoria importantissima, da difendere a tutti i costi nelle due gare in Georgia che cominciano stanotte alle 2.30 su Sky Sport NBA (telecronaca in diretta Tranquillo-Pessina). Ma hanno anche un problema enorme: provare a fermare le virate di Giannis Antetokounmpo, che nelle prime due partite ha segnato 50 punti al ferro

Gli Atlanta Hawks sono esattamente dove vorrebbero essere. Dopo le prime due partite in Wisconsin, la squadra di Danilo Gallinari ha il vantaggio del fattore campo e difendendo la State Farm Arena potrà uscire vincitrice dalla serie contro i Milwaukee Bucks. Difficile pensare a uno scenario migliore (certo, si possono sempre vincere tutte le partite, ma sarebbe stato chiedere un po’ troppo) per coach McMillan e soci, che questa notte tornano in campo per gara-3 alle 2.30 in diretta su Sky Sport con il commento live di Flavio Tranquillo e Davide Pessina. C’è però un grosso problema a cui gli Hawks non hanno ancora trovato soluzione, e si chiama Giannis Antetokounmpo. Pur nella sconfitta di gara-1, il due volte MVP ha fatto quello che ha voluto chiudendo con 34 punti e arrivando al ferro a volontà, come confermato anche dalla gara-2 in cui ha segnato 25 punti in tre quarti. Nel secondo episodio della serie, completamente dominato dai Bucks con un parziale di 20-0 nel secondo quarto, Antetokounmpo si è esibito in ben tre virate — una per cominciare la gara e segnare in controtempo; una su Danilo Gallinari nel secondo quarto e un’altra contro Clint Capela chiudendo poi al ferro con un contromovimento. Nella serie contro Brooklyn tutte quelle soluzioni gli erano state precluse dall’ottimo lavoro difensivo dei Nets, pronti a “chiudersi” a riccio su Antetokounmpo non appena cominciava il suo movimento preferito e a formare un “muro” davanti a lui per impedirgli di arrivare al ferro. Tattica che per ora agli Hawks non sta riuscendo, anche perché il talento difensivo appare piuttosto limitato e non c’è un vero marcatore da poter opporre a Giannis. Impossibile però pensare di vincere senza togliere le conclusioni in area al numero 34: nelle prime due partite ha segnato 50 punti in area come non accadeva dai tempi di Shaquille O’Neal per cominciare una serie di playoff, segnando 21 dei 27 tiri tentati al ferro e 4 degli 8 nel resto del pitturato. Una facilità nell’arrivare fino in fondo che ha reso di fatto superfluo che abbia fallito gli 8 tiri tentati fuori dall’area, tra cui tutte le 5 triple tentate. Se gli Hawks vorranno mantenere il fattore campo e vincere questa serie, dovranno necessariamente fare in modo che più tiri di Antetokounmpo vengano presi lontani dal canestro — altrimenti il fattore campo tornerà presto nelle mani dei Bucks.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche