Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, New York: il 'nemico' Trae Young prende un voto come sindaco della città

curiosità

Dopo i playoff dello scorso anno Trae Young per New York è uno dei 'nemici' sportivi numero uno. Almeno un fan in città però la stella di Atlanta deve averlo, visto che nelle recenti elzioni per il sindaco un cittadino della Grande Mela ha scritto il suo nome

E' una cosa comune che nelle votazioni per il sindaco di New York spuntino nomi di sportivi o di personaggi famosi, di solito però si tratta di beniamini della città. Fa quindi una certa impressione che nell'ultima tornata qualcuno abbia scritto 'Trae Young', considerando che la stella degli Hawks dopo gli scorsi playoff è il 'nemico' sportivo' numero uno per i sostenitori dei Kincks (che sia stato un tifoso di Brooklyn?). Dopo il canestro decisivo in gara uno del primo turno a Est Young aveva infatti zittito con un gesto polemico il pubblico del Madison Square Garden, rincarando la dose con il suo tipico 'shimmy' (ripetuto in altre gare della serie), facendo infurirare i tifosi di casa. Lo stesso sindaco dell'epoca Bill de Blasio era intervenuto 'contro' di lui in una conferenza stampa, invitandolo a "smetterla di cercare contatti per rubare dei falli" e a "giocare in modo corretto", aggiungendo che i Knicks gli "avrebbero dato una lezione". Cosa che poi non avvenne, con la vittoria netta 4-1 di Atlanta.

Gli altri sportivi votati

Trae Young non è stato ovviamente l'unico sportivo a raccogliere dei voti come sindaco, e gli altri sono quasi tutti idoli locali. Il più votato è stato il giocatore degli Yankees Aaron Judge, con nove preferenze. Ne hanno raccolte una i suoi compagni Aaron Hicks e Brett Gardner, e un'altra i giocatori dei Mets Jacob deGrom e Pete Alonso. Il preferito dei Kincks è stato Julius Randle con sei voti, mente coach Thibodeau ne ha raccolti tre (se si conta anche quello in cui qualcuno ha sbagliato il suo cognome, scrivendo Thibodau). Preferenze anche per Kemba Walker e RJ Barret e per dei big del passato come Pat Ewing, Walt Frazier e Carmelo Anthony. Per i Nets sono arrivati voti per James Harden, Kyrie Irving e Kevin Durant (anche se pure in questo caso qualcuno ha sbagliato scrivendo 'Kevia Durant'). In totale circa 40 voti sono andati a degli sportivi. Eric Adams, il nuovo sindaco, ne ha invece raccolti 753.800.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche