Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, chi è il neo-arrivato ai Lakers che piace tantissimo a Draymond Green

NBA
©Getty

A unirli è lo stesso college di provenienza, Michigan State: forse anche per questo l'indiscrezione seconda la quale i Lakers avrebbero scelto come primo vice di Darvin Ham sulla panchina Jordan Ott, uno degli assistenti di coach Nash a Brooklyn, fa felicissimo Draymond Green

Draymond Green, si sa, è uno che se ha spesso un'opinione (su tutto) e che altrettanto spesso non la tiene per sé. Non stupisce allora che l'ala di Golden State sia stato tra i primi a commentare su Twitter un'indiscrezione riportata dal re degli insider NBA Adrian Wojnarowski secondo la quale i Lakers starebbero per aggiungere al proprio coaching staff - come primo assistente del neo-allenatore Darvin Ham - Jordan Ott. Ott ha speso le ultime tre stagioni sulla panchina dei Brooklyn Nets (l'ultimo biennio come assistente di Steve Nash) mentre in passato aveva svolto il ruolo di video coordinator per gli Atlanta Hawks per altri tre anni e vanta anche esperienza al massimo livello collegiale per aver lavorato al fianco di una leggenda come Tom Izzo sulla panchina dei Michigan State Spartans

leggi anche

LeBron fa i complimenti a Green, ma non a Curry

L'alma mater, forse non a caso, proprio di Draymond Green, che si è dimostrato entusiasta per Ott: "Se lo merita davvero. Uno che conosce a fondo la pallacanestro!". Che vada a rafforzare il coaching staff di una franchigia avversaria - quei Los Angeles Lakers dell'amico LeBron James - al momento non sembra preoccupare il neo-campione NBA degli Warriors.