Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
04 aprile 2017

NBA, tra gli obiettivi dei Magic spunta Gallinari

print-icon
Patricio Garino

La foto incriminata della firma di Patricio Garino (via Twitter)

Per errore l’agente di Patricio Garino ha condiviso su Twitter gli obiettivi di mercato degli Orlando Magic, tra cui in cima spunta il nome di Danilo Gallinari

Le dirigenze della NBA, comprensibilmente, sono molto riservate quando si parla dei loro obiettivi di mercato, e tendono a essere abbastanza ossessionate dalle fughe di notizie. Per questo fa ancora più sorridere il clamoroso errore commesso ieri dagli Orlando Magic — o meglio, dall’agente del loro ultimo acquisto Patricio Garino, firmato per il resto della stagione e per il 2017-18. Il procuratore Carlos Prunes, infatti, ha festeggiato la firma del suo assistito immortalandolo in una fotografia condivisa poi sul suo profilo Twitter. E fin qui nulla di strano. Il problema è che dietro il giocatore argentino appaiono le liste di potenziali obiettivi di mercato dei Magic, sia per quanto riguarda gli scambi (con la colonna intitolata “Hybrid Trade”, tra cui sono inclusi i giocatori che possono ricoprire più posizioni come Wilson Chandler, Juancho Hernangomez e ben tre giocatori dei Pistons), i lunghi in grado di aprire il campo (“Spread Bigs Trade”, tra cui Jon Leuer, Marreese Speights e Ryan Anderson) che i free agent (“Hybrid Free Agency”). E tra i nomi degli obiettivi in cima spunta quello di Danilo Gallinari, oltre a quello di diversi altri giocatori (Paul Millsap, Andre Iguodala, Derrick Williams, James Johnson) che in estate saranno senza contratto.

 

Un errore incredibile da parte di Orlando, che ha rapidamente provato a minimizzare l’accaduto — per parola del proprio GM Rob Hennigan, il cui posto di lavoro è in bilico — dichiarando all’Orlando Sentinel che i nomi della foto (poi cancellata) non sono “indicativi dei piani”, ma “semplicemente una lista di opzioni, tra cui alcuni proposte dalle altre squadre”. Sarà, ma intanto di fianco al nome di Dario Saric, probabile rookie dell’anno dei Philadelphia 76ers, si apre una parentesi con scritto “For AG?”, ovverosia le iniziali di Aaron Gordon, l’attuale giocatore con più valore della franchigia della Florida. È molto probabile che molti di quei nomi non si concretizzeranno mai in nulla — le franchigie NBA sono solite tenere tantissime lavagne con elencati i nomi più disparati nelle cosiddette “War Rooms” dove vengono prese le decisioni. Ma l’episodio curioso rimane, e chissà se in estate i Magic proveranno davvero ad arrivare all’azzurro Danilo Gallinari — oltre a controllare con più attenzione ciò che viene scattato nelle loro stanze segrete.

Tutti i video di Danilo Gallinari

Video

Tutti i siti Sky