Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 gennaio 2013

Salto in alto, impresa Trost: "2 metri, ancora non ci credo"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

La 19 enne azzurra nel meeting di Trinec entra nella storia: terza italiana a superare i due metri dopo Sara Simeoni e Antonietta Di Martino. "Superato l'1,98 ad Udine ad inizio stagione ho cominciato a crederci, speravo che potesse arrivare presto"

Il compleanno sarà festeggiare tra poco più di un mese (l'8 marzo), ma intanto Alessia Trost si è già fatta il primo regalo. Due metri e podio insieme alle migliori italiane di sempre del salto in alto. Dopo il successo di domenica a Hustopece (Repubblica Ceca) nella prima prova del Moravia Tour, la 19 enne di Pordenone ha fatto il bis al meeting di Trinec, raggiungendo quota 2 metri. Gara perfetta da 1,76 a 1,94 (il primo errore arriva a 2,02), che rappresenta anche la miglior prestazione al mondo stagionale in sala.

"Non mi rendo perfettamente conto di quello ho fatto: 2 metri! Chi lo avrebbe mai detto...Dopo l'1,98 di Udine ad inizio stagione ho cominciato a crederci, speravo che potesse arrivare presto". L'azzurra è la terza italiana a raggiungere i 2 metri dopo Sara Simeoni e Antonietta Di Martino. "Qui era molto più dura, rispetto a Hustopece, ma per fortuna sono riuscita ad adattarmi bene, e in fretta. Ho fatto una gara senza errori, e non posso che esserne contenta: non mi piace buttar via salti e sprecare energie", continua. "In questi ultimi mesi penso di essere migliorata molto sotto diversi aspetti, lo devo anche al fatto che ormai sono un atleta a tempo pieno. Gareggerò ancora il 10 febbraio al meeting di Gent, in Belgio, poi il 16 febbraio agli Assoluti indoor di Ancona".